Pro Event Calendar

In-Traduzione

In-Traduzione

Il nuovo spettacolo della compagnia amatoriale Compagnia di Palazzo di YEPP Porta Palazzo

Regia di Matteo Allasia

Con: Nadia Cretier, Claudio Errico, Serena Miceli, Michele Porcelluzzi, Alberto Vendittelli

COMPAGNIA DI PALAZZO

I giovani attori portano in scena i ricordi dei migranti di ieri, danno voce a storie che richiamano quelle dei migranti di oggi.

Ruggero, Elda, Raimondo, Carmela e Speranzo sono cinque viaggiatori che, in partenza da diverse regioni d’Italia tra gli anni ’40 e gli anni ’90, salgono su un treno solo andata per Torino.  I motivi che li spingono a partire e a lasciare la terra natìa sono sempre gli stessi: lavoro, guerra, amore, speranza di un avvenire migliore per sé e per la propria famiglia, anche e soprattutto quella futura. I protagonisti di questo viaggio sono realmente esistiti: sono alcuni dei parenti degli attori e delle attrici della Compagnia di Palazzo.

“Lo spettacolo ha richiesto un intenso e lungo lavoro – spiega l’attrice Serena Miceli – sia perché il passato non è sempre semplice da rievocare e da ascoltare sia perché gli scenari, le emozioni e le parole dei vecchi racconti sono molto simili, spesso in maniera disarmante, a quelli a cui assistiamo oggi, a cui assisteremo domani.”

Dopo il debutto nel 2018 con Multispettacolo, In-traduzione è la seconda performance teatrale interamente pensata e creata dai ragazzi e dalle ragazze della Compagnia di Palazzo, un gruppo di attori e attrici amatoriali nato all’interno del progetto YEPP Porta Palazzo della Compagnia di San Paolo.

I giovani hanno tutti meno di 30 anni e da più di 3 anni lavorano sul territorio di Porta Palazzo. Grazie al progetto YEPP Porta Palazzo, la Compagnia ha la possibilità di creare e mettere in scena spettacoli pensati in ogni dettaglio, intraprendendo così un percorso di crescita sia attoriale che personale.

Ingresso a offerta libera

 

TEATRO Voli Imprevedibili

Saggio Finale Laboratorio Teatrale

VOLI IMPREVEDIBILI
un viaggio con una destinazione incerta e intrigante

La Compagnia di Palazzo, compagnia teatrale in formazione composta dai giovani del progetto YEPP Porta Palazzo, presenterà il riadattamento del Verbo degli Uccelli, famoso poema persiano del poeta Farid Ad Din Attar, un favoloso itinerario per scoprire come ogni viandante sia portatore di una storia di vita che non è possibile accomunare ad un’altra.

Lo spettacolo nasce come performance finale del laboratorio teatrale condotto dal regista Marco Alotto di Itaca Teatro.


Ingresso libero e gratuito

CINEMA Video raccolti in Porta Palazzo

CECCHI CINEMA estate – LA GRANDE EVASIONE

proiezione dei VIDEO raccolti in Porta Palazzo

percorso di video partecipato a cura di Yepp Porta Palazzo

Durante la serata verranno proiettati i video reportage realizzati dai ragazzi coinvolti dal laboratorio di video partecipativo “Video Raccolti” del progetto YEPP Porta Palazzo.
Saranno presentati i lavori dei partecipanti al laboratorio, degli studenti del CPIA 2 di Torino – sede Parini e dei ragazzi del Cecchi Point.

“Video raccolti” fa parte di YEPP Porta Palazzo, progetto della Compagnia di San Paolo, ed è stato ideato e condotto da Indrit Metiku e Valentina Noya, con la partecipazione di Ivano Casalegno, Anna Catella e Manuel Peluso e la collaborazione dell’Associazione Videocommunity.

Per info, pagina FB YEPP Porta Palazzo

Video raccolti nasce dalla sintesi di due desideri: fare un video partecipativo e raccontare storie di ragazze e ragazzi (storie di immigrazione) attraverso il video. Il video partecipativo vuole incoraggiare i ragazzi di YEPP Porta-Palazzo a raccontarsi attraverso mezzi di comunicazione video propri (es. cellulare), su tematiche che a loro interessano in modo da diventare autori dei loro video e promotori dei loro interessi.


ingresso libero

OFFICINE CREATIVE – Fatti i regali tuoi!

OFFICINE CREATIVE – A Natale fatti i regali tuoi!!

ultimo giorno delle Officine Creative prima della chiusura natalizia

programma giornata

dalle ore 10 alle ore 12

REGALI & RICICLAGGIO
i materiali recuperati sono il nostro pane
FREE MARKET
porta i vestiti che non usi e prendi quelli che ti servono…. gratis!

dalle ore 13 alle ore 15

PRANZO CONDIVISO
porta ciò che vorresti trovare

dalle ore 15 alle ore 19

MERCATINO DI AUTOFINANZIAMENTO
con biciclette recuperate, artigianato “made in o.c.” e banchetto del progetto Tulime Onlus
CICLOFFICINA POPOLARE
vieni a sistemare la bici che regalerai, ti aiutiamo noi!
FALEGNAMERIA POPOLARE
realizza tutti gli oggetti in legno che puoi immaginare

Officine Creative Hub Cecchi Point ti aspetta!!!!

NATALE YEPP

NATALE YEPP al CECCHI POINT!!

concerto con Due Venti Contro, Pausa Caffè, Banda Periferica Terraneo

prima del concerto, esibizione dei gruppi di Yepp Porta Palazzo con Compagnia di Palazzo, Yepp Mini Band, Capoeira, Afrodance
Due Venti Contro  Giacomo Reinero, un ragazzo cresciuto nella provincia di Torino che ha trovato nella musica la forza per cercare di realizzare i suoi sogni e le cui sonorità spaziano dal cantautorato, al funky, al raggae.
Pausa Caffè – Luca Scomparin voce, Christopher Siddi pianoforte, Damiano Tirinato chitarra, Lorenzo Manzoni batteria per creare musica pop rock e cantautorato italiano.
Banda Periferica Terraneo – uno squinternato quartetto progressive-folk delle periferie nord-occidentali Torinesi con una ricerca ossessiva del fomento, grazie ad un connubio tanto casuale quanto pensato di macelleria sonora, tra ritmi sconnessi e accordature sbagliate.

Organizza Yepp Porta Palazzo
Ingresso libero e gratuito

YEPP è un progetto internazionale, diventato in Italia un’Associazione che coinvolge centinaia di giovani e decine di territori: uniti nel sogno di essere protagonisti del cambiamento. I givovani progettano, le comuntà partecipano e sostengono, le politiche giovanili evolvono, la qualità della vita migliora.

YEPP nasce come metodo e progetto da INA – Università di Berlino, promosso dal NEF- network di Fondazioni Europee. E’ iniziato nel 2001, e in Italia a Torino (Mirafiori e Parella) nel 2003 grazie al sostegno di Copagnia di S.Paolo. Dal 2012 Yepp Italia riunisce tutte le esperienze nazionali.

In Italia oggi sono attivi 10 siti locali.

Si basa su

Sviluppo di Comunità: la Comunità e i Giovani del Territorio sanno di cosa c’è bisogno e hanno solo bisogno di uno stimolo per acquisire il potere di migliorare il proprio territorio (Empowerment).

Partnership: mettendosi insieme (pubblico, cittadini e terzo settore) si ottengono risultati di gran lunga superiori rispetto a quando si lavora da soli.

Partecipazione: i giovani e le realtà locali diventano protagonisti attivi e riconosciuti della vita della comunità

Metodo: niente è casuale ma tutti sono coinvolti in fasi precise – analisi situazione, progettazione, realizzazione, valutazione