Articoli

04/03/2023, Torino, Aurora lacrimogeni sulla Casa del Quartiere Cecchi Point: era davvero necessario?

Sabato sera, come è consuetudine, all’interno del Cecchi Point si stavano svolgendo attività sociali e l’area esterna del cortile era aperta al pubblico.
Un gruppo di ragazz* stava giocando nel campo da calcio, il ristorante stava ospitando la propria clientela, abitanti del quartiere partecipavano alle attività e gli operatori stavano conducendo il presidio educativo serale.
Tutte queste persone si sono trovate, improvvisamente, assediate dalla polizia e oggetto di un fittissimo lancio di lacrimogeni.
Nei minuti precedenti infatti il corteo di manifestanti contro il 41 bis a Cospito, messo in fuga dalle cariche della polizia, è entrato nel cortile della Casa del Quartiere Cecchi Point, essendo tutte le altre possibili uscite impedite dalle forze dell’ordine, con i due accessi all’isolato bloccati da decine di mezzi blindati.
La scelta di bloccare i manifestanti in un centro civico ha generato una situazione di panico generale, aggravata dall’utilizzo da parte della polizia di violenti getti di idranti e lanci di lacrimogeni contro le persone accalcate all’interno del cortile, azione proseguita anche dopo che la via era stata sgomberata dal corteo.
In pochi minuti ci si è ritrovat* ad affrontare una situazione pericolosissima, che ha visto centinaia di persone chiuse in un unico spazio, senza possibilità di uscita e completamente circondat* da un’aria irrespirabile, a cui non era possibile sottrarsi a causa dello schieramento di forze dell’ordine che impediva a chiunque di uscire dal Cecchi Point.
Si è arrivat* al punto di avere una costante nebbia di gas al CS (bandito in contesti di guerra) che ha intossicato moltissime persone con pesanti difficoltà respiratorie senza poter avere alcuna alternativa se non quella di inalare i fumi tossici.
Per quasi un’ora ci si è trovat* a dover assistere alla paradossale situazione provocata da questo lancio indiscriminato all’interno di una Casa del Quartiere.

Ogni weekend il Cecchi Point accoglie famiglie, gruppi, associazioni, adulti e giovani, abitanti del quartiere o della città offrendo attività di formazione e socialità.
Il fatto che sabato non siano stat* coinvolt* minorenni è stato solamente un caso, una fortuita e accidentale casualità di orari, che se fosse avvenuta pochi minuti prima avrebbe aggravato di molto la gestione di quella dinamica per chi lavora ed è attiv* nel Cecchi Point.
Riteniamo che questa situazione surreale sia frutto di una gestione dell’ordine pubblico inadeguata e irresponsabile, durante la quale non si sia tenuto minimamente in conto il rischio di compromettere la salute delle persone all’interno della Casa del Quartiere.
Ci chiediamo inoltre se questa gestione della situazione non sia anche frutto di una visione della città che prevede quartieri e cittadini di serie A e serie B, che porta a spostare e a concentrare gli episodi di violenza fuori dal centro.
Tutto ciò è ancora più grave quando avviene in un centro educativo e culturale dove ogni giorno si lavora con ragazz* e abitanti del quartiere per rompere dinamiche di violenza, un luogo nel quale si lavora per costruire solidarietà e relazioni, uno spazio di prossimità, di reti e di cultura.
Uno spazio attraversato da persone di ogni origine e da sempre attento alle fragilità di ognun*, che all’improvviso si è trovato di fronte a una dimostrazione di forza, contraria ad ogni principio promulgato nelle sue attività.
In poche ore ragazz* e famiglie del quartiere hanno avuto prova di comportamenti antisociali proprio da parte dello Stato, il quale non dovrebbe essere promotore di valori opposti?

Come associazioni che vivono il quartiere, come lavoratori e lavoratrici del Cecchi Point e come abitanti di Aurora e di Torino ci chiediamo come sia possibile un tale intervento da parte delle forze dell’ordine a maggior ragione in un luogo di incontro e tutela delle persone più fragili quale è la Casa del Quartiere.
In che modo lanciare lacrimogeni, a manifestazione ormai conclusa, contro persone inermi chiuse in un cortile può essere considerata un’azione di gestione dell’ordine pubblico?
Pretendiamo allora che siano chiarite le responsabilità di chi ha gestito le operazioni mettendo tutti in grave pericolo e che siano presi tutti i provvedimenti del caso affinché una simile gestione dell’ordine pubblico non si ripeta mai più.

GIOCA DA NOI SUL NUOVO CAMPO DA CALCIO A 5 DEL CECCHI POINT!!

Lo sapevi che al Cecchi Point abbiamo un nuovo campo da calcio a 5?

Esatto!

Puoi affittarlo per partite amichevoli e di allenamento, e aperto a tutti e tutte ad un prezzo accessibile !

Per informazioni chiamaci al 011 19714416

SCADENZA 20 FEBBRAIO – BANDO SERVIZIO CIVILE 2022

Sei una ragazza o un ragazzo con età compresa fra i 18 e i 28 anni? Puoi partecipare al Bando del Servizio Civile Nazionale della Città di Torino!

Puoi candidarti presso il Cecchi Point scegliendo i progetti:

  • “Un mondo di relazioni”(12 mesi)

  • “Giovani al centro”(12 mesi)

    progetto frutto della collaborazione fra le Case del Quartiere, Via Baltea e il Centro giovanile Comala

Il progetto include diversi spazi quindi, al momento della candidatura, sarà necessario indicare la sede presso cui si intende svolgere il progetto.

Di cosa ti occuperai scegliendo il Cecchi Point come sede per il tuo Servizio Civile?
– Gestione e organizzazione delle attività della Casa: corsi, servizi, sportello di informazione e accoglienza;
– Comunicazione digitale (gestione dei canali social, aggiornamento sito, newsletter);
– Attività educative.  

Programma: PARTECIPIACE

Nome Progetto Case del quartiere: UN MONDO DI RELAZIONI

Progetto in rete con le case del quartiere: le mansioni saranno legate alla gestione di una casa del quartiere, gestione attività e comunicazione, e ad alcuni aspetti delle attività educative.

Cecchi Point cod sede 145499
Codice progetto: PTCSU0005222010957NXTX

Programma: GAP GIOVANI IN AZIONE PER IL PRESENTE

Nome Progetto CPG: GIOVANI AL CENTRO

Progetto in rete con i centri del protagonismo giovanile: le mansioni saranno legate agli eventi culturali, attività per i giovani e in parte la comunicazione.

Cecchi Point cod sede 145499
Codice progetto: PTCSU0002022010937NXXX

 

PROROGATA SCADENZA!!!

IL TERMINE DELLE CANDIDATURE E’ IL 20 febbraio 2023


ISTRUZIONI PER LA CANDIDATURA:

Consulta il progetto e valuta se ti interessa veramente su:
SPAZIO E CITTADINANZA

E’ possibile candidarsi esclusivamente online attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) e utilizzando SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale.

TI ASPETTIAMO PER UN ANNO INSIEME QUI AL CECCHI POINT!

Ti serve uno spazio? Vuoi proporre un’attività? scrivi alla CdQ Cecchi Point 2022-2023!

CdQ Cecchi Point – proponi la tua attività!

La Casa del Quartiere Cecchi Point aspetta le vostre proposte!

Siete associazioni, comitati o gruppi del quartiere, singoli o gruppi informali e avete una proposta di attività o corso che volete proporre all’interno della Casa del Quartiere, continuate a leggere!

Ogni anno il Cecchi Point apre le porte a nuove proposte di corsi, workshop, attività che possono essere organizzati all’interno delle sale della Casa del Quartiere.

Le attività proposte possono essere di qualsiasi tipo e aperte a tutti.

La Casa del Quartiere supporterà l’attività proposta con la propria comunicazione attraverso il sito, i social e un depliant con tutti i corsi pubblicato e distribuito sul territorio a settembre.

Inoltre le attività sono sempre inserite nella nostra newsletter settimanale.

Per informazioni o dubbi scriveteci a info@cecchipoint.it

Per proporre la tua attività puoi anche utilizzare il modulo online.

Aspettiamo le vostre proposte!

SPORTELLO SOCIALE

Lunedì dalle 14:30 alle ore 17:00

Martedì dalle 10:30 alle ore 13:00

Mercoledì dalle 10:30 alle ore 12:30

Giovedì dalle 14:00 alle ore 16:00

Venerdì dalle 14:30 alle ore 16:30

Info e contatti: sportellosociale.cecchi@gmail.com  011 19714416

Puoi accedere prendendo un appuntamento via mail o telefonicamente.

Dove: via Antonio Cecchi 17 – Circoscrizione 7 – Aurora

LO SPORTELLO

Lo sportello sociale della Casa del Quartiere Cecchi Point è uno spazio di ascolto, cura e cittadinanza attiva: vicino a casa tua, gratuito e aperto a tutti i cittadini del quartiere, senza distinzioni.

Lo sportello sociale offre informazione e primo orientamento sui servizi presenti nella Città di Torino, in rete con le risorse attive sul territorio (associazioni, scuole, servizi sociali, ufficio di collocamento), e supporto nello svolgimento di pratiche burocratiche e telematiche “leggere”.

      Servizi:

  • ascolto e accoglienza;
  • orientamento ai servizi e alle opportunità del territorio;

  • compilazione di pratiche telematiche;

  • compilazione di domande per prestazioni e misure di sostegno; 

  • supporto nelle questioni abitative, lavorative, socio-educative. 

  • redazione curriculum vitae e ricerca attiva del lavoro

                                                                                                                        

A cura di Educadora Onlus

Lo Sportello Sociale terminerà a Luglio 2022

C’è Spazio in Rassegna!

Hai uno spettacolo in cantiere? Vuoi portare in scena la tua compagnia? Cerchi uno spazio attrezzato dove portare il tuo progetto?

Abbiamo uno spazio e una rassegna!

Se siete un gruppo performativo, una compagnia, un’associazione teatrale o di danza, un’associazione culturale che cerca spazi per proporre spettacoli, continuate a leggere!

Il Cecchi Point è una Casa del Quartiere con uno spazio teatrale. Da anni propone una rassegna di eventi di vario tipo, grazie alla collaborazione con diverse realtà culturali che ne sostengono la realizzazione e ne curano la direzione artistica. Vogliamo ampliare la nostra rassegna con nuove proposte e nuove collaborazioni.

Cosa possiamo fare noi?

  • mettere a disposizione uno spazio attrezzato a prezzo molto agevolato
  • inserire l’evento in cartellone della rassegna del Cecchi Point con una comunicazione dedicata tramite social, sito e newsletter.

Cosa dovete fare voi?

  • l’organizzazione, la logistica e la cura dell’evento (inclusa la biglietteria)
  • i costi SIAE/ diritti cinematografici
  • la collaborazione nella promozione della rassegna e del proprio evento
  • un contributo forfettario

Chiediamo la disponibilità a prevedere una tariffa ridotta per i residenti del quartiere Aurora.

Le caratteristiche dello spazio:

  • Spazio scenico openspace da 6x8mt a 10×20 mt (a terra/no palco)
  • Platea da 160 posti di cui 70 in tribuna telescopica e 90 in platea con poltrone mobili.
  • Impianto luci con 9 Pc 1000 w e 1 Par Led Full Color + Consolle luci
  • Impianto Audio con Casse n. 2 + Mixer + Ciabatta palco connettori Cannon
  • Dotazione ulteriore a disposizione: 2 microfoni a filo + Video proiettore 5000 Al Panasonic e Schermo Wide Screen 16:9

Foto visibili qui.

Qui la scheda da compilare

Invia una scheda di presentazione del tuo progetto a info@cecchipoint.it!

Previa fattibilità della scheda tecnica, vi verrà chiesto di fare un sopralluogo prima di concludere l’accordo per l’uso dello spazio.

La ricerca dei volontari/ie continua!

Se abiti in zona e hai tempo a disposizione da dedicare alla casa del quartiere, o se vuoi conoscere la nostra realtà mettendoti in gioco…

Stiamo cercando persone con un po’ di manualità che ci aiutino con i lavori di manutenzione: chiunque abbia voglia di fare è benvenutə, ma se hai qualche conoscenza idraulica o elettrica ancora meglio !

Se hai voglia di aiutare bambinə e ragazzə del doposcuola di Educadora Onlus, anche loro sono alla ricerca…

Puoi contattarci a info@cecchipoint.it o al 011.19714416

Oppure scrivere a educadora.onlus@gmail.com

Oppure passare a trovarci in Via Cecchi 17

SPORTELLO NEET

Mercoledì dalle 10:30 alle ore 13:00

Venerdì dalle 14:00 alle ore 16:30

Puoi accedere prendendo un appuntamento via email o telefonicamente

Info e contatti: sportellosociale.cecchi@gmail.com 011/19714416 

Lo sportello neet è uno sportello dedicato ai giovani under 35, che non studiano e non lavorano, in cerca di un orientamento e un inserimento nel mondo del lavoro. Allo sportello è possibile ricevere informazioni rispetto a opportunità formative e lavorative attive nella Città metropolitana di Torino. Inoltre è possibile iscriversi al progetto NET- Cerchiamo lavoro. Insieme, finalizzato alla ricerca attiva del lavoro per tutti i giovani dai 15 ai 29 residenti a Torino che stanno cercando un’occupazione, o al progetto Sinergie, che si estende fino ai 35 anni.

Cosa offrono i progetti?

  • Referenti per l’orientamento personalizzato
  • Orientamento di gruppo
  • Un hub di ricerca attiva del lavoro
  • Workshop e percorsi formativi di gruppo
  • Attivazione tirocini extracurricolari finalizzati all’inserimento lavorativi

A cura di Educadora Onlus

Lo Sportello Neet terminerà a fine Dicembre 2021

Torneo benefit squadrette di calcio popolare e sociale del Cecchi Point organizzato da Educadora Onlus!

Domenica 17 Ottobre a partire dalle 15:00

Un percorso iniziato ormai qualche anno fa con un’idea ben precisa: il calcio è di tuttə quellə che lo amano!Educare alle possibilità significa anche ridare questo sport ai ragazzi e alle ragazze del nostro quartiere, facendo in modo che tuttə possano praticarlo gratuitamente.

Come funziona?

Per le persone maggiorenni: 3 vs 3 sul campetto da street soccer del Cecchi. Obbligo squadre miste. Contributo di partecipazione: 10 euro

Per minorenni: 2 vs 2 e obbligo squadre miste. Torneo gratuito! Inizio del torneo ore 14

Dopo il torneo ci si può sfamare con i panini e qualche bevanda partecipando alla presentazione ufficiale della squadretta maschile e di quella femminile!

Info e prenotazioni:

Maurizio 3332361524

Alessandro 3337640234

E’ possibile prenotarsi fino al giorno prima del torneo! per maggiori info clicca al seguente LINK

PIAZZA CECCHI 2021!

Estate in Aurora alla Casa del Quartiere

La Casa del Quartiere Cecchi Point apre i cancelli del cortile, con eventi, laboratori, spettacoli, cinema e musica.

Piazza Cecchi si svolgerà dal 18 giugno al 25 settembre, con appuntamenti pomeridiani e serali, nel cortile del Cecchi Point.
La manifestazione si rivolge ad un pubblico ampio ed eterogeneo, multi target, famigliare e giovanile.

Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito con obbligo di prenotazione (al seguente link) e saranno realizzati anche in caso di pioggia all’interno del Salone delle Arti.

Le sedute per il pubblico verranno posizionate con le misure di distanziamento richieste e di sicurezza, con posti numerati che verranno assegnati al momento della prenotazione via mail o via telefono.

Piazza Cecchi è organizzata dalla Casa del Quartiere Cecchi Point e dall’Associazione Il Campanile Onlus, in collaborazione con diverse altre realtà.

Da provare anche il nuovo bar ristorante Al Cecchi – Piola oltre Frontiera. Dal pomeriggio lo spazio sarà a disposizione con accesso al WIFI e giornali per una sosta pomeridiana, e diventerà il punto di ritrovo per diverse fasce d’età. La sera potrà diventare il momento dell’aperitivo proposto in una formula leggera, o della cena in stile piola piemontese, con piatti gustosi e abbondanti e prezzi popolari. Dopo la cena, lo spazio sarà un luogo aggregativo informale, dove sarà comunque possibile una proposta culinaria veloce ma di qualità in stile pub. Gli orari di apertura della Piola saranno dalle 17:00 all’1:00.

servizio info & accoglienza con orari ridotti:
lunedì ore 16/18 
martedì ore 16/17
mercoledì ore 16/17
giovedì ore 16/17
venerdì ore 16/19

Per partecipare sarà necessario prenotare via telefono o compilando il seguente form e per accedere bisognerà seguire alcune misure di sicurezza che trovate nel PROTOCOLLO di contrasto e contenimento Covid 19 

Potete contattarci in qualsiasi momento via mail a info@cecchipoint.it