Pro Event Calendar

SALONE OFF – lecchiamoci le dita

SALONE OFF 

Lecchiamoci le dita

Nel centenario della nascita di Roald Dahl un pomeriggio di letture tratte da La fabbrica del cioccolato  con distribuzione gratuita di pane e cioccolata ai bambini del quartiere

in collaborazione con: Biblioteche civiche Torinesi, Rete delle Case del Quartiere di Torino, Cooperativa Art. 4, GRUPPO SPES s.c.s. – Cioccolato dal 1970

Letture a cura del MONDO DELLE MERAVIGLIE LIBRERIA EDITRICE

in collaborazione con  Le Mamme dei Giardini Cavour, Associazione di Promozione Sociale


per info: salone del libro

MERENDA CREATIVA

MERENDA CREATIVA per famiglie

CreandOrigami

scopriamo come un foglio di carta possa prendere molte forme e raccontare storie ogni volta diverse


costo: 10€ compresa la merenda

per info: 3473003729 (Luciano) 3471976030 (Elena)

organizzazione Officine Creative e CecchiMangia

MERENDA CREATIVA

MERENDA CREATIVA per famiglie

Nando Riciclando

viaggio alla scoperta dei materiali. Come sono fatti e come si possono trasformare

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

29 MAGGIO
CreandOrigami: scopriamo come un foglio di carta possa prendere molte forme e raccontare storie ogni volta diverse


costo: 10€ compresa la merenda

per info: 3473003729 (Luciano) 3471976030 (Elena)

organizzazione Officine Creative e CecchiMangia

MERENDA CREATIVA

MERENDA CREATIVA per famiglie

Qualibri

con la carta e il cartone che abbiamo a casa realizziamo piccoli quaderni o diari

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

22 MAGGIO
Nando Riciclando: viaggio alla scoperta dei materiali. Come sono fatti e come si possono trasformare
29 MAGGIO
CreandOrigami: scopriamo come un foglio di carta possa prendere molte forme e raccontare storie ogni volta diverse


costo: 10€ compresa la merenda

per info: 3473003729 (Luciano) 3471976030 (Elena)

organizzazione Officine Creative e CecchiMangia

CANTARE DI CASA IN CASA

CANTARE DI CASA IN CASA 2° edizione

L’ARTE, I BAMBINI E LA MUSICA

week end di laboratori per bambini e famigle

SABATO 14 e DOMENICA 15 maggio l’HUB CECCHI POINT ospiterà una serie di laboratori aperti a bambini, ragazzi e alle loro famiglie, in cui sarà possibile avvicinarsi a diversi linguaggi espressivi nella comune intenzione di festeggiare i 100 anni della nascita del violinista Yehudi Menhuin, che oltre a sommo strumentista è stato importante divulgatore e ispiratore di molte iniziative di diffusione della Musica nella popolazione. Tra le sue “creature” anche l’idea di Mus-e!

Il sabato pomeriggio è riservato al canto corale:
dalle ore 15.00 – laboratorio per tutti
alle ore 18.00 – concerto del COROMUSE

Giorgio Guiot – Laboratorio corale
Far musica insieme con la voce e con i movimenti. Per bambini, ragazzi e adulti. Canti della tradizione popolare internazionale, a più voci e per voce e pianoforte.

La domenica sarà una giornata intensa con vari laboratori:
dalle 10.00 – vari laboratori: musica Kletzmer, danze tradizionali, movimento armonico e espressione grafica
alle ore 17.00 – spettacolo risultato e frutto dei vari laboratori

Patrizia Panizza e Claudia Serra – Oltre la Danza – Laboratorio di Teatro Danza 
Danzare come esperienza corale e strumento di espressione del gruppo. Per bambini ed adulti. Training per allenare alla relazione con la forma del corpo, col tempo e con lo spazio. N.B. Consigliati abiti comodi

Sergio Ce’ – La musica muove
Far musica insieme con i movimenti e con accompagnamento di strumenti ritmici e gesti-suono. Per bambini, ragazzi e adulti. Danze della tradizione popolare europea da commentare e reinventare.

Raffaella Giorcelli, Alessandro Allera e Mauro Biffaro – Pittura collettiva Che musica! 
I partecipanti potranno comporre, disegnare e dipingere su grandi superfici un insieme di strumenti, tra i quali il violino sarà principe del concerto. Si potrà anche sperimentare la tecnica di stampa della serigrafia, seguendo la fase di composizione e il lavoro di tiratura. Ogni partecipante potrà così realizzare un elaborato personalizzato, in ricordo dell’esperienza di Laboratorio

Umberto De Marchi – fisarmonica. Musiche e canti della tradizione kletzmer
Durante la mattinata attraverso musica suonata dal vivo con la fisarmonica e l’insegnamento di alcuni canti verranno  raccontati i diversi aspetti che caratterizzano il coinvolgente mondo della musica kletzmer

La partecipazione al weekend è gratuita, ma viene richiesta una iscrizione per meglio organizzare i laboratori: ciascuno dovrà indicare una preferenza di laboratorio, segnalando anche una “seconda scelta” nel caso che i posti per il laboratorio preferito siano già esauriti.


Cantare di Casa in Casa è un progetto di open singing rivolto a tutti gli appassionati di canto e di musica che desiderano partecipare a un coro con un repertorio di musica leggera e pop. Nel progetto ci sarà spazio per la tecnica vocale, il canto di insieme, il canto con gli strumenti, l’emozione della performance. 

Il progetto si articola in sei edizioni, tenute in sei differenti Case del Quartiere della Città di Torino tra febbraio e giugno 2015. Ciascuna edizione prevede quattro prove musicali e un concerto. Ogni edizione sarà caratterizzata da un tema e accompagnata da una diversa band strumentale. Ciascun partecipante sarà libero di aderire a una o più edizioni.

Cantare di Casa in Casa si rivolge a tutti, anche a coloro che si ritengono stonati e che, soprattutto, non ci hanno mai provato. Il progetto, ideato e realizzato da Cantabile onlus, è sostenuto dalla Fondazione CRT e prevede una minima quota di iscrizione per gli aderenti.

info: www.cantabile.it

CANTARE DI CASA IN CASA

CANTARE DI CASA IN CASA 2° edizione

L’ARTE, I BAMBINI E LA MUSICA

week end di laboratori per bambini e famigle

SABATO 14 e DOMENICA 15 maggio l’HUB CECCHI POINT ospiterà una serie di laboratori aperti a bambini, ragazzi e alle loro famiglie, in cui sarà possibile avvicinarsi a diversi linguaggi espressivi nella comune intenzione di festeggiare i 100 anni della nascita del violinista Yehudi Menhuin, che oltre a sommo strumentista è stato importante divulgatore e ispiratore di molte iniziative di diffusione della Musica nella popolazione. Tra le sue “creature” anche l’idea di Mus-e!

Il sabato pomeriggio è riservato al canto corale:
dalle ore 15.00 – laboratorio per tutti
alle ore 18.00 – concerto del COROMUSE

Giorgio Guiot – Laboratorio corale
Far musica insieme con la voce e con i movimenti. Per bambini, ragazzi e adulti. Canti della tradizione popolare internazionale, a più voci e per voce e pianoforte.

La domenica sarà una giornata intensa con vari laboratori:
dalle 10.00 – vari laboratori: musica Kletzmer, danze tradizionali, movimento armonico e espressione grafica
alle ore 17.00 – spettacolo risultato e frutto dei vari laboratori

Patrizia Panizza e Claudia Serra – Oltre la Danza – Laboratorio di Teatro Danza
Danzare come esperienza corale e strumento di espressione del gruppo. Per bambini ed adulti. Training per allenare alla relazione con la forma del corpo, col tempo e con lo spazio. N.B. Consigliati abiti comodi

Sergio Ce’ – La musica muove 
Far musica insieme con i movimenti e con accompagnamento di strumenti ritmici e gesti-suono. Per bambini, ragazzi e adulti. Danze della tradizione popolare europea da commentare e reinventare.

Raffaella Giorcelli, Alessandro Allera e Mauro Biffaro – Pittura collettiva Che musica! 
I partecipanti potranno comporre, disegnare e dipingere su grandi superfici un insieme di strumenti, tra i quali il violino sarà principe del concerto. Si potrà anche sperimentare la tecnica di stampa della serigrafia, seguendo la fase di composizione e il lavoro di tiratura. Ogni partecipante potrà così realizzare un elaborato personalizzato, in ricordo dell’esperienza di Laboratorio

Umberto De Marchi – fisarmonica. Musiche e canti della tradizione kletzmer
Durante la mattinata attraverso musica suonata dal vivo con la fisarmonica e l’insegnamento di alcuni canti verranno  raccontati i diversi aspetti che caratterizzano il coinvolgente mondo della musica kletzmer

La partecipazione al weekend è gratuita, ma viene richiesta una iscrizione per meglio organizzare i laboratori: ciascuno dovrà indicare una preferenza di laboratorio, segnalando anche una “seconda scelta” nel caso che i posti per il laboratorio preferito siano già esauriti.


Cantare di Casa in Casa è un progetto di open singing rivolto a tutti gli appassionati di canto e di musica che desiderano partecipare a un coro con un repertorio di musica leggera e pop. Nel progetto ci sarà spazio per la tecnica vocale, il canto di insieme, il canto con gli strumenti, l’emozione della performance. 

Il progetto si articola in sei edizioni, tenute in sei differenti Case del Quartiere della Città di Torino tra febbraio e giugno 2015. Ciascuna edizione prevede quattro prove musicali e un concerto. Ogni edizione sarà caratterizzata da un tema e accompagnata da una diversa band strumentale. Ciascun partecipante sarà libero di aderire a una o più edizioni.

Cantare di Casa in Casa si rivolge a tutti, anche a coloro che si ritengono stonati e che, soprattutto, non ci hanno mai provato. Il progetto, ideato e realizzato da Cantabile onlus, è sostenuto dalla Fondazione CRT e prevede una minima quota di iscrizione per gli aderenti.

info: www.cantabile.it

MERENDA CREATIVA

MERENDA CREATIVA per famiglie

Smontanbike

impariamo la ciclomeccanica giocando a smontare e rimontare una bicicletta

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

15 MAGGIO
Qualibri: con la carta e il cartone che abbiamo a casa realizziamo piccoli quaderni o diari
22 MAGGIO
Nando Riciclando: viaggio alla scoperta dei materiali. Come sono fatti e come si possono trasformare
29 MAGGIO
CreandOrigami: scopriamo come un foglio di carta possa prendere molte forme e raccontare storie ogni volta diverse


costo: 10€ compresa la merenda

per info: 3473003729 (Luciano) 3471976030 (Elena)

organizzazione Officine Creative e CecchiMangia

FILM FAMILY I Pinguini di Madagascar

FILMFAMILY

RASSEGNA DI CINEMA PER FAMIGLIE

I PINGUINI DI MADAGASCAR

di Simon J. Smith, Eric Darnell (USA 2014, 92′)

Ci sono pinguini che si accontentano di un’esistenza da carini e coccolosi e ci sono pinguini che, al contrario, hanno fatto dell’avventura mozzafiato il loro pesce quotidiano. Come Skipper, Kowalski, Rico e Soldato. E poco importa se Soldato è davvero carino e coccoloso: il suo desiderio più grande è proprio quello di liberarsi di questa etichetta e poter dimostrare a Skipper di essere un membro a tutti gli effetti della squadra, meritevole e coraggioso. L’occasione gli verrà fornita dalla missione contro il malvagio Octavius Tentacoli, un ex polpo invidioso (ora umanoide geneticamente modificato) che minaccia di trasformare tutti i pinguini della terra in mostri.
Se avete pensato anche solo per un attimo che i tanti “Madagascar” erano sufficienti e che non c’era dunque bisogno di uno spin-off dedicato ai pinguini della serie, basteranno pochissimi minuti di questo film per farvi ricredere del tutto, nonostante, magari, siate persino già passati attraverso la serie televisiva.
Sì, perché Skipper, Kowalski, Rico e Soldato sono davvero un’unità di élite, come amano presentarsi, e non solo quando si tratta di salvare il mondo, ma anche e soprattutto quando si tratta di far funzionare una commedia. Non c’è una sola tipologia di umorismo che sfugga loro, dalla presa in giro metacinematografica (dei documentaristi in Antartide, per esempio, pronti a tutto per movimentare il loro girato) allo slapstick, che percorre tutta la lunghezza del film, all’umorismo più surreale, che è la loro vera arma segreta. Pronti a tutto per salvare la Terra, persino a rinunciare al corso di teatro già prenotato, i magnifici quattro non falliranno l’obiettivo, nonostante l’ora dedicata ai rimbalzi sui gonfiabili proprio quando tutto sembrava ormai perduto.
Virtuosi della strategia dell’ultimo minuto e persino dell’azione in assenza di qualsivoglia strategia, i pinguini di Madagascar hanno gioco facile nel superare di gran lunga in simpatia i loro sodali in quest’avventura, ovvero la task force segreta Vento del Nord. L’agente Classified (un husky pieno di sé) e i suoi compagni, infatti, sono soliti alle entrate in scena con effetti speciali e allo sfoggio di alta tecnologia, ma si tratta molto spesso di puro fumo negli occhi. I nostri, invece, regalano allo spettatore effetti speciali molto più pirotecnici, anche se spesso prodotti involontariamente. In questo senso, non possiamo che rallegrarci, infine, per la comparsata fuori tempo massimo di re Julien, sovrano indiscusso del nonsense e campione di scervellato ottimismo.


ingresso libero

per info: cinema@cecchipoint.it

organizzazione Videocommunity e AMNC in collaborazione con la Scuola Parini

FILM FAMILY Cattivissimo Me 2

FILMFAMILY

RASSEGNA DI CINEMA PER FAMIGLIE

CATTIVISSIMO ME 2

di Pierre Coffin e Chris Renaud (USA 2013, 98′)

Per l’ex super cattivo Gru la vita è cambiata radicalmente. Ora nel suo orizzonte ci sono solo le tre dolci bambine che ha adottato e la conversione del laboratorio segreto dei Minion e del dottor Nefario in un’impresa legale di produzione di marmellate e gelatine. Per Nefario, però, la rinuncia alla cattiveria è un sacrificio troppo grande e, cuore e valigia in mano, se ne va al soldo di un altro padrone. Gru, invece, viene reclutato dalla vulcanica agente Lucy Wilde, della Lega Anti Cattivi, per fingersi il gestore di un negozio di dolciumi in un centro commerciale e smascherare così il criminale che sta per assoggettare il mondo ai suoi terribili scopi.
Il secondo capitolo della storia ha una forza comica irresistibile, una batteria inesauribile di gag e, ciò che più conta, una coerenza di fondo con il percorso precedente, pur presentandosi con gambe proprie, perfettamente in grado di sostenerne l’autonomia. Gru non è cambiato: è più fedele che mai alla scelta che ha fatto di dedicarsi alla paternità prima che al resto; e così non sono cambiate Margo, Edith e Agnes, che si sono limitate a crescere, ma non hanno smesso di unire le forze per offrire al padre ciò di cui ha bisogno, anche se ancora non lo sa.

L’ultimo appuntamento di FilmFamily è in programma domenica 17 Aprile alle 16,30 con la proiezione di I pinguini di Magadascar di Eric Darnell e Simon J Smith.


ingresso libero

per info: cinema@cecchipoint.it

organizzazione Videocommunity e AMNC in collaborazione con la Scuola Parini

FILM FAMILY Mr. Peabody e Sherman

FILMFAMILY

RASSEGNA DI CINEMA PER FAMIGLIE

MR. PEABODY E SHERMAN

di Rob Monkoff (USA 2014,92′)

Mr. Peabody è un cane eccezionale, dotato di un intelletto superiore si è separato dal branco in tenera età e ha conquistato tutto quel che uno scienziato può conquistare (fino al nobel) oltre ad eccellere nello sport. Sentendosi solo ha però deciso di adottare un bambino e per educarlo ha inventato una macchina del tempo con la quale portarlo di epoca in epoca a vedere la storia con i propri occhi. Quando però Sherman dovrà andare a scuola si scontrerà con un mondo meno ovattato di quello che ha conosciuto con il suo padre adottivo. Preso in giro per essere figlio di un cane Sherman risponde a violenza con violenza scatenando l’interesse dei servizi sociali che mirano a separarlo dal padre animale. Intanto un incidente con la macchina del tempo li fa viaggiare attraverso diverse epoche fino a causare un paradosso che potrebbe porre fine a tutto il mondo.
Mr. Peabody & Sherman è un film che parla ai bambini in maniera differente da come facciano i film contemporanei, li carezza con mano benevola da nonno invece che dargli di gomito come un amico più sveglio, insegna nozioni con sagacia invece che mostrare un modo di pensare adulto e complesso applicato a racconti solo in apparenza triviali.


ingresso libero

per info: cinema@cecchipoint.it

organizzazione Videocommunity e AMNC in collaborazione con la Scuola Parini