Pro Event Calendar

Prometeo di Rodrigo Garcia Danza Contemporanea

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza e Itaca Teatro

PROMETEO

di Rodrigo Garcia

Con Pietro Barbanente, Rebecca Bottino, Giorgia Catapano, Elena Ciocatto, Benjamin Cucchi, Naomi Di Blasi, Aicha Diop, Elena Giordana, Camilla Malengo, Lorenzo Mazza, Simone Ponchielli, Mattia Ricciardelli, Mirco Tosches
Regia Marco Alotto
Coreografia Maria Cristina Fontanelle

Esito del laboratorio di teatro e danza su Prometeo di Rodrigo Garcia

“Il mito di Prometeo, punito perché ha osato sfidare l’ordine del creato che relegava l’uomo a un ruolo quasi animale, sale su un ring e nel metaforico boxare di un pugile “suonato” e analfabeta, pone in essere l’anatomia mentale dell’uomo contemporaneo, ‘offerta del suo corpo nudo’ su un gioco di specchi, mentre lo Speaker ci rimanda il racconto delle immaginifiche suggestioni di un San Sebastiano martire e il cervello del pugile insegue arie di Mozart.”

con il sostegno dell’ Hub Cecchi Point


ingresso 5€

info: info@belfioredanza.it

Quel barbaro dov’è Danza Contemporanea

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza e Itaca Teatro

QUEL BARBARO DOV’E’

Esito del laboratorio teatrale sul DON GIOVANNI di Lorenzo Da Ponte, a cura di Marco Alotto e Maria Cristina Fontanelle

con Elena Castelli, Cristina Coscia, Chiara Fracelli, Silvia Genta, Isabella Maria, Laura Mazza, Donatella Mutti, Riccardo Oitana, Eva Panero, Mattia Ricciardelli, Mirco Tosches.

Don Giovanni: un seduttore incorreggibile e impenitente, un uomo che incarna l’utopia di chi vuol conoscere, senza alcun pudore, sempre l’origine del piacere.
Un costante vuoto incombe sulla scena, qua e là colmato infine da musiche contemporanee che evidenziano ritmi e musicalità del testo.
D’improvviso irrompe infine la grande musica mozartiana e sulla scena si compongono immagini, tableaux vivant, curiose e ironiche pantomime.
Attori/attrici in abiti femminili, con quel gusto del travestimento caro al settecento, vanno infine alla ricerca del proprio femminino-mascolino, in bilico tra l’essere uomo ed essere donna, tra interpretare “l’uomo” e incarnare “la donna”.
Un gioco di specchi, di raddoppiamenti di ruoli, di narrazione epica, tra il tragico ed il comico, tra certezze che crollano e dubbi che li consumano.

Chi è oggi don Giovanni?
Chi sono le sue prede?
“Ah chi mi dice mai quel barbaro dov’è?”

a cura di Mcf Belfioredanza
con il sostegno dell’ Hub Cecchi Point


ingresso 5€

info: info@belfioredanza.it

SERATA RODRIGO GARCIA

Teatro-danza

SERATA RODRIGO GARCIA

a cura di Marco Alotto e Maria Cristina Fontanelle
con il laboratorio di teatro-danza “Der Prometheus”

Prima parte: frammenti da “Prometeo”

Il mito di Prometeo, punito perché ha osato sfidare l’ordine del creato che relegava l’uomo a un ruolo quasi animale, sale su un ring diventa un pugile “suonato” e analfabeta, pone in essere l’anatomia mentale dell’uomo contemporaneo. Offre il suo “corpo nudo” su un gioco di specchi, mentre lo Speaker racconta immaginifiche suggestioni di un San Sebastiano martire.

Seconda parte: frammenti da “Il bello degli animali è che ti vogliono bene senza chiedere niente”

Una madre su una sedia a rotelle, il suo cervello va alla ricerca di se stesso, lei va alla ricerca di se stessa che non esiste più. Un figlio premuroso darà alla madre una fine dignitosa: sua madre non morirà circondata da tubi e ferri e lenzuola con l’odore del disinfettante. La porterà in alto, a vedere il paesaggio e ad ascoltare il rumore del fiume.


A cura di Itaca-Teatro e Mcf Belfioredanza
INGRESSO: € 5
Info e prenotazioni: teatro@quintatinta.it – 3383588315

PIEMONTE DAL VIVO La Fine del Titanic

CORTOCIRCUITO PIEMONTE DAL VIVO

EVENTO UNICO!

LA FINE DEL TITANIC

liberamente tratto da Hans Magnus Enzensberger
partitura per attore solo, due danzatori e un musicista
elaborato e diretto da Marco Alotto
coreografie di Maria Cristina Fontanelle
con Marco Alotto, Marco Bosetti, Francesco Gargiulo, Chiara Talarico

L’iceberg ci si fa incontro inesorabilmente.
Vedi, eccolo distaccarsi dal fronte dei ghiacciai, dai piedi dei ghiacciai.
Sì, è bianco, si muove

Ci fu un episodio che dai contemporanei venne sentito come una prova generale della fine del mondo in atto unico: il naufragio del Titanic la mattina del 13 maggio 1912 per la collisione con un iceberg.
La nave era allora, il non plus ultra della tecnica, e a bordo c’erano molti milionari autentici.
Fu la fine della belle époque.
Quel che venne dopo non fu la fine del mondo, ma la prima rata, la Prima guerra mondiale.
Enzensberger, analizza La fine del Titanic nel quadro della sua analisi negativa del progresso nella vita degli uomini, nei loro ritrovati e nello loro teorie.
All’Avana, in mezzo a un miscuglio di razze vocianti e speranzose, il poeta vede apparire l’iceberg orrendamente alto e freddo come una fredda Fata Morgana avanzare lento inesorabile bianco, su di me…
E’ l’iceberg che ha urtato il Titanic, ma è anche l’inverosimile apparizione della poesia, la compenetrazione dei mari, la massa di ghiaccio che resiste alle temperature dei Caraibi, la catastrofe che incombe nel bel mezzo della baraonda esotica.

Un attore e due danzatori scendono in apnea nelle profondità degli abissi marini alla ricerca di rottami, frammenti di frasi, versi esplosi, salvagenti, vorticosi souvenirs.


Ingresso unico: 5€

per info e prenotazioni: 3383588315 – teatro@cecchipoint.it

DANZA Saggio di fine anno

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza

SAGGIO DI FINE ANNO

una serata per scoprire la danza contemporaneo con McfBelfioredanza

PROGRAMMA della SERATA

ORE 21,30 – Salone delle Arti (saranno messi in funzione i condizionatori)

OLTRE – come una freccia scagliata nel buio

di Maria Cristina Fontanelle
coreografie di Maria Cristina Fontanelle, Ester Fogliano, Francesco Gargiulo, Tommaso Serratore
con i corsi di danza contemporanea ed il gruppo di hip hop / voice Matteo Bando e Niccolò Gatti
con Pierluigi Acutis, Nuria Aletti, Andrea Atzeni, Giorgia Bartolini, Elisa Bianco, Simonetta Bondesan, Marco Bosetti, Alice Camoriano, Martina Camoriano, Giulia Chiarle, Roberta Chionne, Lucia Cervo, Arianna Contursi, Chiara Corino, Cristina Coscia, Lidia Cucchedda,Giorgia Della Ferrera, Ludovica Di Palo, Gaia Figini, Chiara Finoglietti, Valeria Gadaleta, Raquel Galindo, Francesco Gargiulo, Lula Gatti, Valeria Gazzetta, Silvia Genta, Susanna Gianandrea, Silvia Gibin, Chiara Grella, Matteo Griot, Estefanie Guzman, Maria Giovanna Lahoz, Isabella Maria, Francesca Massaioli, Michele Meneghini, Donatella Mutti, Barbara Nepote, Riccardo Oitana, Matilde Orecchia, Chiara Pagani, Laura Petruzziello, Valeria Piccinini, Anna Quintelli, Marzia Raballo, Carolina Rossi, Beatrice Scapin, Elena Scapolla, Cecilia Stock, Chiara Talarico, Rossella Xillovich.

ORE 22,30 – Palco Aperto in Cortile

I PIACERI DELLA VITA

tratto dal libro di Philippe Delerm
coreografia Daniela Paci
con Elena Actis, Andrea Atzeni, Armando Molari, Erberto Rebora, Cecilia Stock.

SPIRULINA

coreografia Francesca Cinalli
musica Paolo De Santis
con Francesca Albera,Elisa Bianco, Gaia Figini, Matteo Griot, Estefanie Guzman, Alessia Pedio, Barbara Vacca

FOLLIES

coreografia Francesca Cinalli
musica Paolo De Santis
con Cristina Coscia,Susanna Gianandrea, Roberta Minici, Beatriz Parra, Laura Petruzziello, Beatrice Scapin, Barbara Vacca


ingresso UP TO YOU (offerta libera)

DANZA La Casa Vuota / Scodiamoci

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza e Tommaso Serratore

LA CASA VUOTA

Esito performativo della 2^ edizione del laboratorio Physical Notes
febbraio > maggio 2017

condotto da Tommaso Serratore
con Andrea Atzeni, Elisabetta Borrione, Olga Canavesio, Michela Depetris, Antonella Fittipaldi, Valeria Gadaleta, Mattia Mele, Tobia Rossetti, Chiara Talarico

a cura di Mcf Belfioredanza
con il sostegno dell’ Hub Cecchi Point

«Mentre scegliamo in quale casa vivere, ci sentiamo sempre più liberi. Nel momento in cui sembra che la nostra sete di libertà si sia placata, restiamo intrappolati all’interno di una casa buia. L’uno resta in una casa fatta di nostalgia. L’altro impara a diventare un fantasma per nascondersi nel mondo della nostalgia».
Kim Ki Duk

Spazio scenico inteso come luogo da vivere e condividere. Un luogo che si trasforma ogni volta che viene abitato, in un modo tanto segreto quanto folle per restare accanto a chi abita la scena.
Riti reiterati con ritmi di leggerezza quasi ultraterrena. Movimenti, forme, silenzi e gesti mossi dall’inesorabile ricerca del nuovo: questi i fili che vanno a costituire la trama della comunicazione permettendo a spiriti affini di incontrarsi. Ecco la danza dei movimenti, gioco di anime che si sfiorano trasmettendo, nella durata e nella scoperta, la dolcezza di qualcosa che risulta impalpabile. L’osservatore è di fronte allo spettacolo di una silenziosa ribellione, è testimone di una bellezza primigenia che si avvale di un linguaggio puro. Lo spazio rimane un rifugio in cui si possa restare sospesi fuori dal tempo. Il mondo in cui vivono i solitari protagonisti sembra svanire, sublimarsi, narrando la sospensione dal mondo reale con magia e leggerezza, arrivando nella comprensione di ciò che è Abitare e Cura dell’altro.

————————–————————–

SCORDIAMOCI

-Primo estratto-
Performance nata dalla compresenza di danza, gesto, suono e parola.
S’interroga sul tema del limite e sul concetto di ruolo.

a cura del collettivo artistico Dove e Quando
con Marco Bosetti, Chiara Talarico, Alessandro Principato, Ester Fogliano

“Un limite è sostanza tattile.
Palpita sotto le dita, freme nei corpi e intorno ad essi.
Un limite ci separa, un limite ci unisce.
Guizzando fra le forme, sfuggendo a ogni controllo.
Un limite è una direzione negata, un limite è una direzione possibile.
L’accadere si disegna in equilibrio su una fune.
Un limite è un tremito tra noi e il vuoto.”


ingresso 5€

info: info@belfioredanza.it

DANZA Il Folle Volo

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza e Marco Alotto

IL FOLLE VOLO

I 16 giovani interpreti che partecipano al laboratorio annuale di teatro e danza contemporanea sull’Odissea a cura di Marco Alotto e Maria Cristina Fontanelle portano sulla scena i primi risultati, in modalità di prova aperta al pubblico.

I PARTECIPANTI AL LABORATORIO
Matilde Atti, Rebecca Camedda
Vittorio Campanella, Naomi Di Blasi
Dario Deriu, Alessio Di Dio
Federica Chiesa, Margherita Lenti
Elena Giordana, Irene Jona
Lorenzo Mazza, Simone Misiti
Emanuele Piras,Mattia Ricciardelli
Samar Shaker, Mirco Tosches


ingresso 3€

info e prenotazioni: info@cecchipoint.it

DANZA Il Tempo di un abbraccio & La Fine del Fool

Serata di Danza contemporanea e teatro a cura di Mcf Belfioredanza e Marco Alotto

Prima parte

IL TEMPO DI UN ABBRACCIO

un lavoro di Maria Cristina Fontanelle per sei allievi più che allievi
con Marco Bosetti, Ester Fogliano, Francescpo Gargiulo, Enrico Mazza, Michele Meneghini, Emanuele Piras

Un varietà evanescente e un po’ squinternato… Uno studio sull’incontro in un microcosmo di abbracci pop up.

Seconda parte

LA FINE DEL FOOL trasfusioni teatrali

di Marco Alotto e Enrico Seimandi
con Marco Alotto e Emanuele Piras
regia Marco Alotto

La fine del fool è un canto d’amore, l’elaborazione di un lutto, l’esplorazione di una caduta, indaga, con spirito di commedia-avanspettacolo-e-tragedia, l’arte e la tecnica del teatro, fuori dall’accademia, dentro le palestre e i laboratori, dove la scuola della crudeltà e del contemporaneo ancora pulsa.


ingresso 5€

info e prenotazioni: info@cecchipoint.it

DANZA Saggio di fine anno

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza

SAGGIO DI FINE ANNO

due serate per scoprire la danza contemporaneo con McfBelfioredanza

 

GIOVEDì 23 GIUGNO

gli allievi dei corsi di Francesca Cinalli e Daniela Paci e Maps a cura di Daniele Ninarello

MAPS

con il gruppo di ricerca e composizione Il Corpo Intuitivo condotto da Daniele Ninarello
con Elisabetta Bonfà, Barbara Calì, Olga Canavesio, Valeria D’Amico, Erika Milanesio, Lisa Perrucci

Spazio all’aperto ore 22,00

ANCORA UN ALTRO GIORNO

Tentativi di volo in un cielo trafficato
mappe coreografiche Francesca Cinalli
paesaggio sonoro Paolo De Santis
con Francesca Albera, Elisa Bianco, Simona Ceccobelli, Cristina Coscia, Ester Fogliano, Sara Girardo, Matteo Griot, Alessia Pedio, Marzia Raballo, Tobia Rossetti, Angelisa Scalera. Canto Renata Silano

RITRATTO DI FAMIGLIA

Studio coreografico su assenza e presenza nei legami familiari
a cura di Daniela Paci
con Paloma Acosta, Valentina Balma Mion, Aurora Cavazzin, Lorenza Ferrero, Matteo Griot, Armando Molari, Beatriz Parra, Tobia Rossetti, Aurora Rullo, Maria Elena Seidenari

 


ingresso UP TO YOU (offerta libera)

DANZA Saggio di fine anno

Serata di Danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza

SAGGIO DI FINE ANNO

due serate per scoprire la danza contemporaneo con McfBelfioredanza

MERCOLEDì 22 GIUGNO

gli allievi di Maria Cristina Fontanelle e Il Coraggio di Stare a cura di Tommaso Serratore

20 SECONDI – il tempo di un abbraccio

un lavoro di Maria Cristina Fontanelle per i corsi di danza contemporanea – la coreografia del gruppo principianti/sera a cura di Ester Fogliano –

” C’è un abbraccio che è una stretta immobile: siamo ammaliati, stregati: siamo nel sonno, senza dormire; siamo nella voluttà infantile. E’ il momento delle storie raccontate, della voce che giunge a ipnotizzarmi, a straniarmi… Qui tutto rimane sospeso: il tempo, la legge, la proibizione: niente si esaurisce, niente si desidera: tutti i desideri sono aboliti perchè sembrano essere definitivamente appagati.” ( Roland Barthes, da “Frammenti di un discorso amoroso”)

Con Paloma Acosta, Pierluigi Acutis, Francesca Albera, Giorgia Bartolini, Elisa Bianco, Marina Binello , Marco Bosetti, Barbara Calì, Siria Capuano, Lucia Cervo, Arianna Contursi, Cristina Coscia,Lidia Cucchedda,Giorgia Della Ferrera, Lorenza Ferrero, Chiara Finoglietti, Ester Fogliano,
Valeria Gadaleta, Raquel Galindo, Francesco Gargiulo, Lula Gatti, Valeria Gazzetta, Susanna Gianandrea, Chiara Grella, Matteo Griot, Farida Jailani, Isabella Maria, Enrico Mazza, Michele Meneghini, Barbara Nepote, Riccardo Oitana, Luisa Ortuso, Eva Panero, Paola Parini, Laura Petruzziello,
Valeria Piccinini, Emanuele Piras, Chiara Pittavino, Francesca Recupero, Chiara Talarico, Rossella Xillovich.

Spazio all’aperto -Campetto da Calcio- ore 22,45

IL CORAGGIO DI STARE – studio

risultato del laboratorio Corpo Pensante febbraio > aprile 2016
regia e coreografia Tommaso Serratore

Viaggio e libertà sono i due temi su cui si è fondato l’approccio creativo nella realizzazione de Il Coraggio di Stare in una drammaturgia non necessariamente narrativa, che si sviluppa in quattro quadri suggestionati dal film Into the Wild, regia di Sean Penn. Si è ricercato un linguaggio corporeo personale rivolto all’ascolto, alla libertà della tecnica, al senso, alla costante ricerca di un’onestà, lasciandosi suggestionare da alcuni pensieri tratti dal diario di Christopher McCandless. Individuato un vocabolario condiviso si intende portare in scena l’istinto umano di relazionarsi con l’altro e con se stessi. L’osservatore diventa testimone di una coreografia multiforme, un magma di immagini, luci e corpi in movimento in cui i performers agiscono consapevoli dell’azione messa in atto dal corpo e verso ciò che quest’ultimo suggerisce durante l’azione stessa. Un lavoro compreso tra una indagine coreografica sul gesto e il movimento, attenzione sulle relazione tra individui che abitano uno stesso spazio, capaci di generare possibilità sempre inedite, ingegnose e animate da una folle saggezza.

interpretazione e collaborazione
Paloma Acosta Martinez, Andrea Cerrato, Alex Ferro, Antonella Giancipoli, Erika Milanesio, Claudia Morello, Camilla Soave, Chiara Talarico


ingresso UP TO YOU (offerta libera)