PROVA APERTA LIRICA Il Barbiere di Siviglia

PROVA APERTA IL BARBIERE DI SIVIGLIA

opera buffa in due atti di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini, tratta dalla commedia omonima di Beaumarchais

Progetto Opera Giovani

PERSONAGGI e INTERPRETI
Figaro Massimiliano Fichera
Rosina Roberta Ceccotti
Conte d’Almaviva Jorge Juan Morata
Don Basilio Alessandro Ceccarini
Don Bartolo Carmine Monaco
Berta Valentina Iannone
Fiorello Franco Berto
Un sergente Luca Bellomo
Coro Francesco Tamagno – Orchestra “De Giardini”

Direttore D’Orchestra MASSIMILIANO PICCIOLI
Regia ALBERTO PALOSCIA – SERGIO LICURSI
Maestro del Coro LUIGI CANESTRO
Aiuto Regista Comunicazione e Immagine FRANCO PRUNOTTO FRANCESCO STAGLIANO’

Organizzazione e Segretario di Produzione GIUSEPPE RAIMONDO

Direzione Artistica ANGELICA FRASSETTO
Parrucche: M. Audello – Luci: A. Anfossi
Scene e costumi: Ass. Teatrale “N. Zagaria”
IMPRESA LIRICA REALIZZATRICE COOP. FRANCESCO TAMAGNO

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA

CANZONISSIMA Serata Danzante

Serata danzante dal Ritmo Sconvolgente

CANZONISSIMA

Canzonissima è la serata che da tanto, troppo tempo aspettavate.
È il sogno di farvi ballare che è diventato realtà. Perché se sogniamo in italiano, balliamo in tutte le lingue del mondo.
E balleremo tutta la notte partendo da Mina ai Clash, passando da Tozzi e i Beatles.
Solo esclusivamente canzoni super, anzi canzonissime.
In consolle le Lets Combo, pura energia al femminile e Sir Matthew, l’anima più rock di Canzonissima.
Sarà una lunga canzone, sarà un lungo abbraccio. Sarà una notte d’amore, ma soprattutto sarà la vostra notte.

Vieni a Canzonissima!

 


INGRESSO SERATA 5 euro

dalle 4 alle 5 SPAGHETTATA NOTTURNA!!!!

Per info: canzonissima.torino@gmail.com

QUARTA PENA ALPINA

Quarta Peña Alpina

all’interno delle Officine Creative del Cecchi Point ci si incontra con il vin brulé e tanta musica

Portate canzoni, bevande, cibi da condividere

Non dimenticate il vostro bicchiere: non vogliamo produrre spazzatura!

Cos’è la Peña?
La Peña Alpina è la rivisitazione alpina della Peña Mediterranea, che a sua volta lo è della Peña Folklorica Chilena.
E’ un incontro di artisti, musicisti, attrici, ballerini, poeti, che in un ambiente informale si incontrano con tra loro e con persone che vogliono condividere un pomeriggio di arte, serenità, bellezza e divertimento.
Tutto è condiviso: gli artisti si esibiscono gratuitamente, il pubblico contribuisce con bevande, cibo e un cappello finale. Gli organizzatori non guadagno nulla, se non la bellezza di far parte di questo cammino.

La Peña è un cammino, e per questo ogni volta cambia la location e gli artisti.
Non parteciperai mai a una Peña uguale alla precedente, ma troverai sempre la stessa energia.

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA

PROVA APERTA LIRICA Nabucco

PROVA APERTA NABUCCO

Opera in quattro parti di Temistocle Solera

Musica di Giuseppe Verdi

Progetto Opera Giovani

Nabucco Marcello Lippi

Ismaele Giuseppe Raimondo

Zaccaria Alfredo Zanazzo

Abigaille Cristina Martufi

Fenena Maria Ermolaeva

Gran Sacerdote Alessandro Ceccarini

Abdallo Franco Berto

Anna Valentina Iannone

Corale  “Francesco Tamagno” –  Orchestra “De Giardini” di Torino

Maestro sostituto: Natalia Zacon – Maestro suggeritore: Sergio Merletti

Direttore di palcoscenico: Franco Prunotto

Direzione d’Orchestra MASSIMILIANO PICCIOLI

Regia RENATO BONAJUTO

Aiuto Regista PIETRO DEL SANTO

Maestro del coro Luigi Canestro

Organizzazione artistica Angelica Frassetto

Parrucche: Mario Audello  – Luci: A.Anfossi

Scenografie: Prof. Mario Antonetti – Scene, Costumi e attrezzeria: Ass.Teatrale “N. Zagaria”

IMPRESA LIRICA COOP. FRANCESCO TAMAGNO

INGRESSO AD OFFERTA LIBERA

FESTA DI REGALIBRI Circoscrizione 7

FESTA REGALIBRI

CIRCOSCRIZIONE 7

abbiamo raccolto 10000 libri!

Venite a festeggiare con noi!

Intervengono
Piero Fassino – Sindaco di Torino
Emanuele Durante – presidente Circoscrizione 7
Luca Deri – Coordinatore V Commissione

in collaborazione con le scuole del territorio, Torino Rete Libri, Scuola Holden, Novacoop, Artcadd, Biblioteca Civica “Italo Calvino”, Fondazione Giorgio Amendola, Progetto Senior Civico della Città di Torino, Auser Fuori Casa, Compagnia Quinta Tinta

Librerie: Il Ponte sulla Dora, Thèrese, Golem Bookshop, Linea 451 e La Farfalla di Snipe

ingresso libero

MUSICA T’ses Folk al CecchiMangia

Serata di musica e danze con

T’SES FOLK

un nuovo progetto  per raccontare la musica folk, andando un po’ a spasso  per il mondo.

Suoniamo musica per il ballo, ma cerchiamo di renderla varia e piacevole per chi vuole solo ascoltare

Vieni a sentirci? T’ses propi folk!


APERICENA al Cecchi Mangia con ingresso gratuito al concerto

Per prenotare la serata 3938958535 — cecchimangia@gmail.com

orario apertura ristorante (dalle 10 all’1)

 

CECCHI POINT Ieri, Oggi e Domani

CECCHI POINT Ieri, Oggi e Domani

Fare comunità nello Spazio Metropolitano

Convegno
SABATO 5 MARZO
dalle ore 9,30 alle 12,30

Tirare le fila di cinque anni di attività, mettendo in luce l’esperienza positiva delle molteplici attività che hanno via via coagulato l’attenzione dei torinesi. E fare di questo centro di aggregazione e del protagonismo giovanile di Aurora un modello per le altre Amministrazioni locali italiane:  “Il Cecchi Point – Hub Multiculturale è diventato in questi anni un riuscito esempio di sinergia fra enti pubblici, come il Comune di Torino e la Circoscrizione 7, associazioni e fondazioni. Il progetto e le attività di Cecchi svolgono un ruolo fondamentale di supporto, integrazione e cogestione delle politiche pubbliche; quando diciamo di voler costruire un nuovo sistema di welfare urbano è a esperienze come questa che dovremmo guardare.“- spiega con soddisfazione Ilda Curti, assessore comunale alla rigenerazione urbana.

Con gli innumerevoli laboratori organizzati, gli spettacoli teatrali, i concerti  e le attività ricreative, ludiche e sportive il Cecchi Point taglia il traguardo del primo lustro con un convegno che si svolgerà sabato 5 marzo. Dalle 9.30 alle 12.30 saranno ripercorse le tappe di questo straordinario spazio di via Cecchi 17, fino a un recente passato autorimessa municipale e oggi luogo pulsante di svago e di ricerca artistica per il mondo giovanile e per le famiglie del quartiere.

L’Hub, sottolineano Emanuele Durante Presidente della Circoscrizione 7 e Luca Deri Coordinatore della V Commissione -, in questi anni è diventato punto di riferimento per il territorio e per diverse associazioni creando una vera e propria comunità cittadina. Con l’avvio, nei prossimi mesi, degli ultimi cantieri sarà completata l’opera di riqualificazione della struttura in modo da poter offrire altri spazi alle attività culturali e sociali”.

interverranno:
Ilda Curti, Assessore Rigenerazione Urbana, Politiche per l’Integrazione e Nuove Cittadinanze Città di Torino
Monica Cerutti, Assessore alle Politiche Giovanili e Pari Opportunità Regione Piemonte
Emanuele Durante, Presidente Circoscrizione 7
Luca Deri, Coordinatore V Commissione Circoscrizione 7
Marco Demarie, Fondazione Compagnia di San Paolo
Davide Paglia, Cecchi Point

INFO: 3383588315 – info@cecchipoint.it

IMPROVVISAZIONE Festival Canzone Improvvisata

TORNA L’EVENTO CANORO IMPROVVISATO PIU’ ATTESO!!!!!

NOTE FUORI CONTROLLO… CANTANTI MAI SENTITI…
UN FESTIVAL TUTTO DA ASCOLTARE!!!!

FESTIVAL CANZONE IMPROVVISATA

cantanti e musicisti all’improvviso vi stupiranno con parole e note create all’istante, giochi sonori mai visti e canzoni inedite che diventeranno le vostre nuove hit!!!

musico e maestro della serata Enrico Messina


Costi biglietti: 10€ intero; 7€ ridotto (under 18, over 65, studenti, prenotazione via mail entro le ore 18 del giorno di spettacolo); 5€ ridotto soci cecchi

per info e prenotazioni: teatro@cecchipoint.it – 3383588315

TORINO A LED

TORINO A LED

note di luce – l’illuminazione pubblica cambia musica

CONCERTO con
Quartetto Ars Nova
Nucleo Orme-Piccola Orchestra Giulia dell’Istituto Regio Parco

CONCERTI per la giornata del risparmio energetico

 


INGRESSO LIBERO

per info: info@cecchipoint.it

RADICI NEL CIELO pensieri in musica

SERATA MUSICALE con AgriSpesa

ore 19 APERITIVO offerto da AgriSpesa

ore 20 Spettacolo
RADICI NEL CIELO pensieri in musica

Regia di Antonio Tancredi
con Andrea Pierdicca e Enzo Monteverde

Come in un convivio, attraverso letture recitate, ascolteremo il pensiero di quegli scrittori, poeti, artisti del presente e del passato che con le loro opere hanno colto il senso profondo che lega l’uomo alla terra, così da meditare sulla sua fertilità e sui legami che dovremmo ristabilire con lei. Il tentativo è quello di legare le pratiche agricole alla poesia e alla letteratura, attraverso le relazioni con la storia e le riflessioni di autori che ci hanno preceduto.

Con questa formula di “letture recitate in musica” viene presentata una delle prime tappe del nuovo percorso
teatrale all’interno del “Viaggio tra Terra e Cielo”. Un viaggio… nel viaggio
.


INGRESSO LIBERO

Tra Terra e Cielo Il progetto
E’ un percorso artistico che si sviluppa attraverso tre forme comunicative differenti: web, cinema e infine teatro, che ci ricondurrà alle radici della narrazione orale. Tre prodotti artistici, tre media coinvolti, tre prospettive per esplorare il mondo rurale dal suo interno. L’idea alla base è che oggi, per realizzare concretamente la necessità storica di un cambiamento vitale, è fondamentale riconoscerci tra la Terra, “madre e nutrice” e il Cielo, “che ci lega alla dimensione del sacro” e che della terra ne è radice profonda.
Il viaggio
Viaggio tra Terra e Cielo inizia proprio con un viaggio attraverso l’Italia avvenuto dal 15 settembre al 15 ottobre scorso. In 31 giorni un attore (Andrea Pierdicca), un film-maker (Nicolò Vivarelli), una responsabile alla comunicazione Web ( Valentina Gasperini) e un consulente scentifico (Andrea Lilli), hanno percorso piu di 4000 km in furgone per intervistare contadini, consumatori, ricercatori, studiosi ed esperti in campo scientifico e culturale. ll film e il testo teatrale metteranno in dialogo l’esperienza diretta di quelle vite che praticano i loro saperi
attraverso l’agricoltura , con la scienza, la filosofia, il teatro, la musica, la poesia e la forza dei nostri antenati.
La web story
La web story di questo viaggio è composta da una serie di clip-video, seguite da brevi narrazioni come in un diario di bordo. Pubblicate giorno per giorno, per tutta la durata del viaggio, sono visibili on-line su: www.radicinelcielo.it. Il sito è nato per questo nuovo progetto ma contemporaneamente racchiude in se tutto il percorso artistico fatto per arrivare all’oggi. Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere. Gandhi