Alveare di Extinction Rebellion Torino

Sabato 11 Dicembre dalle 10:00 alle ore 18:00

È in arrivo il primo Alveare di XR Torino:
una giornata dedicata alla cooperazione e condivisione. Vorremmo creare un ambiente dove lə ribellə possano esplorare diverse attività, muoversi da uno spazio all’altro a seconda dei loro interessi e bisogni.

Quali attività ci saranno?

  • Mattino rigenerativo: Yoga, workshop di empatia e formazione alla Comunicazione Non Violenta
  • Pomeriggio: parte pratica di Azione Diretta Non Violenta, esperienze di ribellione dall’estero, Musica (canti e balli) ed Arte (stancil su stoffe e magliette)

Porta con te il pranzo, materassino, strumenti musicali, magliette, felpe e borse di tela da decorare con gli stencil e tanta voglia di esplorare e stare insieme!!

Il programma è in aggiornamento.

È richiesto il green pass per l’accesso agli spazi.

Mi sento Antirazzista, ma…

Venerdì 10 Dicembre alle ore 18:00

Ci sentiamo tutti antirazzisti, ma lo siamo davvero?
L’essere antirazzista è una conquista raggiunta o una pratica quotidiana?
Cosa significa essere antirazzista oggi, a Torino?

Il 10 dicembre ne discuteremo con:

Espérance Hakuzwimana: scrittrice
Mohamed Ba: attore, musicista, educatore
Suad Omar: attivista e attrice
Lamin Sow: sindacalista CGIL
Piemonte
Tarditi Cinesina: insegnante e attivista

Il dibattito sarà introdotto dalla pièce teatrale “Mi sento Antirazzista, ma…” sulle contraddizioni dell’antirazzismo che ci circonda.
Spettacolo a cura di InMenteItaca.

Regia di Ayoub Moussaid
Performance di:

Suad Omar
Hasti Naddafi
Luca Fancello

Apertura porte ore 18, inizio spettacolo ore 18.30.

Evento gratuito negli spazi del Cecchi Point. È necessario il green pass e la prenotazione al seguente link

Al termine dell’evento, è possibile cenare al Cecchi – Piola oltre frontiera.
Per info e prenotazioni: alcecchi@coopraggio.it – 01118998096 FB: Al Cecchi – Piola oltre frontiera

“Mi sento Antirazzista, ma…” è un evento organizzato da InMenteItaca, Rete 21 Marzo – Mano nella Mano contro il razzismo, Associazione Panafricando e Associazione Orizzonti in Libertà, con il contributo della Città di Torino e il patrocinio della 7° Circoscrizione. Nasce dalle riflessioni e discussioni che si sono svolte nei mesi scorsi all’interno del “Patto di Collaborazione per una Torino Antirazzista” promosso dal Comune di Torino che ha coinvolto più di 50 associazioni attive sul territorio nella lotta al razzismo e alle discriminazioni.


CO3 test: la app delle Case del Quartiere

Lunedì 6 Dicembre alle ore 17:30

Testiamo insieme CO3: la app delle Case del Quartiere

CO3 è un progetto di Città di Torino che utilizza le nuove tecnologie (blockchain, realtà aumentata e gamification) nella co-creazione e co-gestione di servizi pubblici con i cittadini come partner della Pubbblica Amministrazione.

Qui a Torino, le Case del Quartiere sono coinvolte nel testare strumenti digitali creati su misura per promuovere le attività culturali e sociali nei quartieri di San Salvario, San Donato ed Aurora.

A San Salvario, costruiremo i contenuti dello spazio aumentato della Casa del Quartiere.

Ti aspettiamo lunedì 6 dicembre alle ore 17:30 in via Morgari 14.

Ri – Telling Modulo con Quinta Tinta

Martedì 2 Novembre dalle 20:30 alle ore 23:30

Ri – Telling con Francesco Giorda da Martedì 12 Ottobre a Martedì 30 Novembre

Modulo formazione livello avanzato

Info e iscrizioni: 3333377161 teatro@quintatinta.it

Il punto di incontro tra improvvisazione e story telling.
Il modello di lavoro è quello su cui Francesco Giorda ha realizzato negli anni i suoi spettacoli che si fondano sulla narrazione di ispirazione autobiografica costruita su canovaccio con improvvisazione libera.

Il modulo sarà diviso in due parti:

La prima sulla presenza scenica e il tempo comico: ‘pulizia’ dei gesti e dei movimenti, ricerca e sperimentazione di ‘nuovi’ tempi comici, ovvero uscire da propri clichè e modificare le proprie dinamiche e abitudini di interazione sulla scena. Quali e quanti sono i rischi che sei disposto a prendere sul palco?

La seconda parte è incentrata sul tema della ‘credibilità’ nel racconto-narrazione.
Attraverso il racconto autobiografico si creano dei veri e propri canovacci ri-raccontabili in infinite declinazioni diverse.
Una sorta di Storytelling che incontra Esercizi di stile.
Un percorso alla ricerca della propria e individuale credibilità nel racconto in scena.

IMPORTANTE!
Per partecipare al modulo è necessario presentare il Green Pass valido. Durante tutte le attività organizzate da Quinta Tinta saranno osservati i regolamenti vigenti in materia di contrasto del virus SARS-CoV-2 e adottate le misure di contenimento in vigore.

Laboratori, spazio bimbi, giochi, tornei sportivi, mostra interattiva, bibliomigra – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non perdere i tantissimi eventi in programma

Sabato 23 Ottobre alle ore 15:00

laboratori e giochi, spazio bimbə, tornei sportivi, bibliomigra, mostra interattiva 

Cecchi Point, 20 anni di Comunità – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non perdere i tantissimi eventi in programma

Venerdì 22 Ottobre alle ore 11:00

Cecchi Point, 20 anni di comunità convegno sulla Casa del Quartiere

Convegno “Educarsi con la mediazione del mondo” – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non perdere i tantissimi eventi in programma

Mercoledì 20 Ottobre alle ore 17:30

Siamo giovani educatori ed educatrici e da anni operiamo nella Casa del Quartiere Cecchi Point. Oltre ai progetti che svolgiamo all’interno
di questo Centro di Protagonismo Giovanile, collaboriamo con le scuole nell’ambito del progetto “Provaci Ancora, Sam!” che ci dà la possibilità di spenderci diverse ore ogni settimana nelle scuole del quartiere Aurora.

Il nostro lavoro crede fortemente nell’educazione non formale come modo relazionale educativo che permetta a tutte le persone di crescere e sperimentarsi solidalmente alla ricerca di sempre nuove possibilità. Entrati nella scuola, però, i nostri metodi hanno trovato un ambiente complicato per la germinazione delle nostre pratiche. Sistemi valutativi competitivi, spazi insufficienti e poco adatti, crescente impoverimento della figura docente, che da possibile pilastro socio-educativo di una collettività rischia di ridursi sempre più a ruolo protocollare di mera gestione di un qualsiasi ufficio della Pubblica Amministrazione.

La scuola pubblica, per sua stessa natura, è inevitabilmente vincolata a un tipo di educazione formale e questo
non ci ha colto di sorpresa. Quello però che ha interrogato molto il nostro impegno sia fuori sia dentro le scuole è come le due dimensioni possano realmente dialogare, fino a che punto, e dove la contaminazione risulterebbe fruttifera oppure sterile.

Questi anni di lavoro per noi sono stati, in questo senso, estremamente stimolanti e, tutt’oggi, ci spingono a rimanere fortemente attivi in entrambi i mondi per cogliere le potenzialità e criticità del loro avvicinarsi e respingersi.
Tuttavia, abbiamo anche maturato la consapevolezza che questa riflessione collettiva debba essere ampliata e condivisa il più possibile all’infuori delle equipe educative, per sconfinare presto, e in modo deciso, in luoghi nuovi di incontro, scambio e discussione che comprendano tutte le figure che, più di noi, vivono la scuola.

Questo convegno è pensato quindi come uno di questi luoghi, una prima, sperimentale tavola rotonda in cui convergere e confrontarsi.
Per farlo abbiamo pensato di suggerirci alcune domande-guida, alle quali vorremmo si aggiungessero, in avvicinamento alla data dell’incontro, letture o proposte multimediali di breve durata da condividere sull’evento facebook e i nostri canali.

1) Più spazi nella scuola, più scuola in ogni spazio: cosa vuol dire educarsi con la mediazione del mondo?
Cosa è essenziale che rimanga nelle scuole, cosa della scuola dovrebbe contaminarsi e scoprirsi nelle strade, nel mondo?

2) Si concilia la valutazione istituzionale di ogni rendimento scolastico con i percorsi di educazione non formale extra-scolastici?

3) La comunità educante del futuro: chi educherà in un futuro non molto lontano? Cosa vorrà dire essere insegnanti ed educatori? Quali differenze vogliamo rimangano, quali differenze vogliamo eliminare?

Importante! Prenotarsi al seguente form

Lettura animata alla tana – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non perdere i tantissimi eventi in programma

Mercoledì 20 Ottobre alle ore 16:30

Lettura animata per bambinə e famiglie del libro Le avventure di Cipollino di Gianni Rodari, un autore noto a grandi e piccoli. Il racconto delle avventure del piccolo Cipollino sarà un momento per scoprire l’amicizia e la solidarietà anche se a viverla sarà un mondo fatto di frutta e verdura.

Prenotazione a info@cecchipoint.it

Seminario “Cultura e comunità” – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non per perdere i tantissimi eventi in programma

Martedì 19 Ottobre dalle 10:00 alle ore 12:30

Seminario “Cultura e comunità”

Come creare un teatro di prossimità
La cultura come bene primario
Cultura imposta o Cultura desiderata

Seminario rivolto ad artisti ed operatori
che operano in spazi culturali collocati in territori fragile e non
Il racconto del quotidiano lavoro per proporre spettacolo dal vivo in un contesto di utenza non abituale

Per partecipare è necessario compilare il form tramite il link Si ricorda che per l’accesso ai locali del Cecchi Point è necessario esibire il green pass valido

Per info: teatro@quintatinta.it 3333377161

Vi aspettiamo per festeggiare insieme!

Asta SHOW di biciclette recuperate! – 20 anni di Cecchi Point

Il Cecchi festeggia 20 anni dall’apertura!

20 anni fa il Cecchi Point nasceva in Via Antonio Cecchi 17, e 10 anni fa rinnovava i suoi spazi per arrivare ad essere oggi la tua casa del quartiere

Dal 19 al 24 Ottobre vieni a trovarci per non perdere i tantissimi eventi in programma

Sabato 23 Ottobre alle ore 17:00

Siete alla ricerca di una nuova compagna di viaggio??
Ritorna l’attesissima *Asta SHOW* di biciclette recuperate!

L’asta si svolgerà alle Officine Creative Torino, un’associazione che ha sede all’interno della Casa del Quartiere Cecchi Point in via Cecchi 17/21, Torino.

Per chi non conoscesse l’evento, si tratta di un’asta al rialzo con artisti banditori che assegneranno le bici al miglior offerente. Tutte le bici sono usate, provengono esclusivamente da donazioni e sono state revisionate da soci delle Officine (che saranno comunque presenti per gli ultimi aggiustamenti sella-manubrio).

Oltre che per rendervi felici con una nuova bicicletta, per noi è un’occasione per ridare vita ad oggetti che rimarrebbero a marcire nei cortili o nelle cantine e per rimetterli in circolazione.
Questo ci aiuta anche a sensibilizzare il pubblico al problema del mercato nero delle bici rubate e fornire un’alternativa concreta a quest’ultimo

Siete pronti?? Noi non vediamo l’ora! Vi aspettiamo numerosissimi Sabato 23 Ottobre a partire dalle ore 17.