TEATRO RAGAZZI Non aprire quella porta

More

13 Marzo 2016 16:30

Salone delle Arti

3383588315

RASSEGNA LO SPECCHIO MAGICO

NON APRIRE QUELLA PORTA

La storia dei caprettini e il Lupo

Compagnia La Vecchia Soffitta

Lo spettacolo si sviluppa sul canovaccio della nota fiaba dei fratelli Grimm. In una casetta nel bosco abita Mamma Capra con i suoi due figlioli, i caprettini Tino e Tina. Nel prato vicino alla casa vive e lavora alacremente Pea, ape operaia che cura i suoi fiori, porta il polline al favo e produce ottimo miele. Ma nel bosco si aggira il lupo cattivo, vuole mangiarsi i caprettini e per ottenere ciò si appropria di tutto ciò che gli capita a tiro e perseguita gli abitanti nel bosco compresa la povera Pea.

Dopo diversi tentativi, il lupo riesce con l’inganno ad entrare nella casa e con ingordigia si mangia Tino tutto intero. Tina e Mamma Capra riusciranno a salvare Tino e il Lupo, seppur sconfitto, avrà una punizione meno cruenta rispetto alla fiaba originale.

E’ una fiaba che insegna a non essere superficiali, a non dare mai nulla per scontato e a non fidarsi delle apparenze, come dice Arthur Conan Doyle: “non c’è nulla di più ingannevole di un fatto ovvio”.

Lo spettacolo si è aggiudicato il Premio Sipario d’Orba 2010


Costo biglietto: 3€

per info e prenotazioni: teatro@cecchipoint.it – 3383588315

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *