STAND UP Diario di un formidabile indeciso

More

14 Gennaio 2017 21:00

Salone delle Arti

CORTOCIRCUITO PIEMONTE DAL VIVO

STAND UP

Diario di un formidabile indeciso

spettacolo comico di e con Stefano Gorno
(per i temi trattati lo spettacolo è consigliato a maggiori di 16 anni)

“Il tizio davanti a me ha un coltello in mano, lo sguardo allucinato e mi chiede i soldi.
Ho capito: sto per morire. Poi come d’incanto il coltello gli cade.
Per un attimo mi ricredo: Dio esiste.
Ma poi arrivano il cinese, il pignolo e il tizio della scarpa, il mondo va a rovescio e la farsa continua. Non so se rimarrò vivo. L’unica cosa certa è che sono indeciso. E ho troppe storie da raccontare per lasciare spazio alla fantasia”

Stefano Gorno è nato nel 1973 nell’hinterland milanese, e non è un buon inizio. Un’adolescenza in seminario, diviso tra studio dei classici e masturbazione ossessiva.
Il ventennio successivo è un tale elenco di obiettivi mancati che potrebbe non bastare un solo spettacolo.
A 40 anni decide finalmente di mettere la testa a posto: oggi è separato, indebitato e con la testa a posto.
E’ vegetariano per colpa di un ebreo. Ateo per colpa di un prete.
Tutto quello che racconta nei suoi spettacoli è talmente vero che il suo avvocato gli ha tassativamente raccomandato di non parlarne.

Comico, autore e improvvisatore, nel cast di Zelig off e Zelig Circus nel 2013-14 con il duo comico Gnomiz, nel cast di NBC su Comedy Central nel 2015 e 2016 come monologhista, collabora a Torino con diverse realtà tra cui TAC – Comedy Studio, Quinta Tinta Improvvisazione, Teatro della Caduta.


PROMOZIONE SCUOLE DI TEATRO 2017!
FREQUENTI UNA SCUOLA D’IMPROVVISAZIONE O DI TEATRO?
PORTA LA TUA TESSERA E VEDRAI LO SPETTACOLO A PREZZO RIDOTTO!!!!

Ingresso: 10€ intero; 7€ ridotto (under 18, over 65, studenti, prenotazione via mail entro le 18 del giorno di spettacolo); 5€ ridotto residenti Aurora / scuole di teatro e d’improvvisazione

per info e prenotazioni: 3383588315 – teatro@cecchipoint.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *