SOFFRO DI UNA REALTÀ AUMENTATA – TECS

More

20 aprile 2018 21:00

SOFFRO DI UNA REALTÀ AUMENTATA

Di e Con Luca Giacomini
Regia di Giorgio Bertolusso
compagnia Maigret & Magritte

 

“Soffro di realtà aumentata” è una conferenza teatrale che affronta in tono leggero diversi temi. Essi sono uniti da un filo conduttore: la riduzione o la dilatazione della distanza nel nostro modo di fare le cose quotidiane; dal vivere le storie d’amore al fare la spesa, dalle incombenze domestiche al combattere le guerre. Questa quotidianità è dovuta in parte all’invenzione dei computer e del world wide web. In una cornice ironica e disincantata, vengono illustrate le profonde trasformazioni in cui le tecnologie dell’informazione e della comunicazione ci hanno proiettati negli ultimi vent’anni, senza però dimenticare di esplorare le radici storiche che hanno permesso di arrivare alla società liquida che conosciamo oggi.

La conferenza offre stimolanti spunti di riflessione e chiavi di lettura non convenzionali, indispensabili per analizzare l’impatto dei tanti cambiamenti avvenuti ed ancora a venire nelle nostre vite. Cambiamenti da troppi subiti senza una chiara comprensione di quanto successo, né delle implicazioni sulle relazioni, sull’apprendimento, sulle scelte politiche, sugli equilibri globali. Lo strumento dello spettacolo teatrale coinvolge lo spettatore, lo emoziona, lo intrattiene in una relazione fisica e sensoriale troppo spesso dimenticata in una realtà virtuale a cui sempre più ci stiamo abituando.

LA COMPAGNIA

Dal 2014 al 2017 l’associazione Maigret & Magritte realizza e promuove produzioni teatrali di diversa natura, in particolare dedicati al rapporto con il web, la differenza di genere, la reclusione, il disagio mentale. Cerca in particolare di dare corpo e voce, attraverso la scrittura scenica, a quei soggetti che hanno bisogno di testimoniare la propria esperienza con poesia, dignità e determinazione.


Costo biglietto 5€

per info e prenotazioni: 3383588315 – teatro@cecchipoint.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *