In Viaggio – primi passi verso la riforma del terzo settore

More

2 Maggio 2019 17:45

IN VIAGGIO

Primi passi verso la riforma del Terzo Settore

Un incontro organizzato dalla Rete delle Case del Quartiere per confrontarci in merito ai primi adempimenti e le opportunità del nuovo codice del Terzo Settore.
Quali sono i primi passi e come prepararsi al nuovo corso tracciato dalla riforma, in attesa degli ulteriori decreti attuativi.

Conduce l’incontro Matteo Negrin.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

La Riforma del Terzo Settore rappresenta una fondamentale novità per le associazioni e gli altri enti no profit operanti Italia.

Si tratta di un testo di legge che riordina il no profit italiano e che è in vigore dal 2 agosto 2017 attraverso il DECRETO LEGISLATIVO 3 luglio 2017, n. 117 sul nuovo Codice del Terzo settore, a norma dell’articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 6 giugno 2016, n. 106.

Con il Codice del Terzo Settore è stato introdotto il Registro Unico e la nuova figura degli Enti del Terzo Settore, insieme a tantissime novità per l’Impresa Sociale, per il 5X1000 e per i donatori.

Il percorso della Riforma è comunque oggi tutt’altro che concluso: devono infatti essere ancora approvati una serie di decreti ministeriali fondamentali per attuare pienamente le previsioni della Riforma.

Vuoi prepararti all’incontro del 2 Maggio al Hub Cecchi Point
Scopri tutte le novità consultando la “Guida alla Riforma del Terzo Settore” di Italia non profit.
https://italianonprofit.it/riforma/

Matteo Negrin è direttore della Fondazione Piemonte dal Vivo e presidente dell’Agenzia Sviluppo San Salvario onlus. Dal 2017 è membro del board scientifico e organizzativo del progetto della Regione PiemonteHangar Piemonte “Hangar_Re-inventare il Futuro” e per gli Stati Generali della Cultura in Piemonte conduce un ciclo di otto incontri dal titolo “Impresa Culturale: gli attrezzi del mestiere”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *