ALABAMA MONROE – Cinema

More

14 Ottobre 2015

Salone delle Arti

proiezione del film 

ALABAMA MONROE

 di Felix Van Groeningen (2012, 111′)

Elise è una tatuatrice che ha inciso sul corpo la propria storia, cancellando via via i nome degli uomini che ha amato per coprirli con nuovi tatuaggi. Didier è un cantante di musica bluegrass che suona il banjo in un gruppetto belga innamorato del mito dell’America rurale. Quando si incontrano, è amore a prima vista e il riconoscersi reciproco di due outsider nel Belgio conformista e ordinato.


Felix Van Groeningen, il regista fiammingo, sceglie inequivocabilmente la strada del melodramma e spinge la narrazione al di sopra delle righe, sia nel raccontare la storia d’amore assoluta e totalizzante fra i due protagonisti, sia nell’addentrarsi coraggiosamente nell’evoluzione tragica degli eventi. Alabama Monroe diventa dunque la storia di due esseri umani che maneggiano sentimenti forti e vivono fino all’estremo le proprie passioni, siano esse musicali, artistiche o sentimentali.

Johan Heldenbergh interpreta Didier come una creatura primordiale con un’inesauribile energia vitale e una dirompente carica rabbiosa quando la vita gli riserva il suo lato più oscuro e le politiche degli uomini non fanno nulla per aiutarlo.

Veerle Baetens, vincitrice dell’European film award per il ruolo di Elise, ha una recitazione epidermica perfettamente consona ad una donna che usa la propria pelle per esprimere ogni suo sentimento.

Pluripremiato in Europa e negli Stati Uniti, Alabama Monroe è un film europeo nell’impianto narrativo e nella recitazione, ma ispirato alla cultura folk americana e agli stilemi del cinema indipendente d’oltreoceano.


Ingresso libero fino a esaurimento posti

Proiezione realizzata in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema e di Videocommunity.
Info: cinema@cecchipoint.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *