Cassetto AxTO

CASSETTO AxTO – Realizziamo insieme i tuoi progetti

Cassetto AxTo è un progetto che ha come obiettivo la realizzazione di altri progetti. O magari proprio di quell’idea che una qualsiasi persona potrebbe avere in testa da anni e che ha accantonato perché non sapeva bene come realizzarla.

Cassetto AxTo offre un servizio di accompagnamento per tutto il percorso utile alla realizzazione di un progetto (maturazione identità del proponente, ideazione e stesura dell’idea, ricerca fondi o creazione di reti utili alla realizzazione, rendicontazione e/o fase di analisi finale dei risultati), in collaborazione con i diversi staff dei Centri per il Protagonismo Giovanile che hanno maturato esperienze in ambito organizzativo in campi quali arte, musica, teatro, sport, danza, progetti sociali e di aggregazione, progetti di volontariato, cura del territorio e cittadinanza attiva. Il servizio è gratuito e non prevede limiti di età.

Se vuoi provare a concretizzare un tuo progetto, scrivi a gate@etabeta.it o telefono al numero 011 5216242

CHI SIAMO
Cassetto AxTo è un progetto DireFareBaciare e The Gate Porta Palazzo sostenuto dalla Città di Torino con il bando AxTO Azioni per le periferie torinesi.
DireFareBaciare è composto da Bellarte e Cartiera (gli spazi che gestisce Tedacà), insieme a Cecchipoint HUB Multiculturale, Cpg Torino, El Barrio, Cap10100 e Caffè della Caduta.
The Gate Porta Palazzo è un’agenzia di sviluppo locale che dal 2001 lavora per la promozione, valorizzazione e lo sviluppo del quartiere di Porta Palazzo.

Nuova Gestione al bar ristorante del Cecchi Point

Selezionato il nuovo gestore del servizio di Bar Ristorazione presso la C.d.Q. Cecchi Point!

La Casa del Quartiere Cecchi Point ringrazia chi ha partecipato alla richiesta di manifestazione d’interesse con la propria proposta.

Sono arrivate 12 candidature e la commissione, composta dal Direttivo Campanile, un rappresentante del Comune di Torino e un membro dello Staff della Casa, si è riunita il 6 febbraio ed ha selezionati due progetti con cui ha aperto un momento di confronto e di negoziazione per selezionare il progetto vincitore.

La commissione, dopo attenta valutazione delle proposte, ha affidato la nuova gestione del Bar Ristorante all’interno della Casa del Quartiere Cecchi Point alla Cooperativa Sociale Raggio, ritenendo il progetto in linea con le richieste del Bando.

vi aspettiamo tutti all’inaugurazione del futuro ristorante

Corsi Over 60

Cecchi Boys

I Cecchi Boys hanno superato i 70 anni ed ogni giorno dalle 15.00 alle 19.00 si ritrovano nello spazio del Cecchi Point mettendosi al servizio degli altri anziani del quartiere per offrire un punto di ritrovo a chi è solo.

Durante l’anno il gruppo organizza incontri, tornei di carte, serate danzanti, partecipa alla Colletta Alimentare, si veste da Babbo Natale per chi è al Cottolengo e passa del tempo insieme tra una  chiacchiera e un caffè. Pilastro del gruppo Lamberto Tarantino, volontario del Cecchi e anima dei Cecchi Boys.

L’associazione nata nel 2007 da un gruppo di pensionati che si trovavano nei giardinetti all’angolo di via Piossasco, conta oggi una quarantina di iscritti e rimane sempre aperta per chiunque voglia partecipare alle attività.

 

 

Spazio Agenzia Alimentare

Spazio Agenzia Alimentare

In linea con gli obiettivi e gli intenti dello spazio, è nato un progetto che ha preso piede nel quartiere e che coinvolge il Banco Alimentare del Piemonte e Il Gigante di via Cigna, ed è realizzato in collaborazione con i servizi sociali della circoscrizione 7.

Inaugurato nel 2013, riesce a mantenere l’attività grazie al lavoro di un gruppo di volontari. Lo Spazio Agenzia Alimentare Cecchi presso l’Hub, distribuisce, esclusivamente alle persone individuate dai servizi sociali del quartiere Sette (Aurora, Vanchiglia, Sassi, Madonna del Pilone), pacchi alimentari con alimenti di prima necessità tipo pasta, olio, riso, scatolame, caffè.

Questi ultimi vengono donati all’Agenzia dal Banco Alimentare, l’organizzazione che ha sede a Moncalieri e che raccoglie cibo in scadenza dalla grande distribuzione.

Il servizio alla cittadinanza, sempre in stretta collaborazione con i servizi sociali, è aperto ogni sabato dalle 16 alle 19, per distribuire alle famiglie bisognose che sentono di più la crisi e per raccogliere eventuali offerte da possibili donatori.

L’azione sul territorio

Con un gruppo di amici gestiamo all’interno del Cecchi Point uno spazio dove ci occupiamo di distribuire cibo alle persone bisognose per aiutarli a mettere insieme il pranzo con la cena che ci sono state segnalate dai servizi sociali della circoscrizione 7.

Ad oggi riusciamo a distribuire del cibo una volta al mese a circa 90 persone. Il cibo ci viene donato dal Banco Alimentare (a cui siamo accreditati) 1 volta ogni 2 mesi e 1 volta la settimana da “Il Gigante” di via Cigna il quale ci da il cibo in prossima scadenza (quando ne ha) e poi raccogliamo quello che ci viene donato da benefattori con varie iniziative: aperitivi e raccolta nelle aziende in cui lavoriamo.

Come puoi aiutarci

Se qualcuno volesse contribuire a questa iniziativa donandoci del cibo (prodotti di prima necessità a lunga scadenza) potrà consegnarcelo il sabato pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 19.00 oppure il giovedì sera dalle 18.30 alle 19.30.”

Racconta l’esperienza dell’agenzia alimentare Gioacchino Perri, uno dei responsabili dell’iniziativa.

EDUCADORA ONLUS – educare alla possibilità


EDUCADORA è…

All’interno del Cecchi Point l’associazione Educadora Onlus svolge progetti in ambito socio-educativo, partendo dall’accoglienza dei ragazzi e delle ragazze nel cortile, fino al doposcuola e ai gruppi aggregativi per adolescenti.
Le attività che svolge sono rivolte ai giovani e alle giovani della zona e non solo, con l’obiettivo di stimolare relazioni paritarie, basate sulla solidarietà e sulla condivisione, di garantire libera espressione degli individui, il libero accesso ad arte, cultura e sport.

Educare alla possibilità!

Doposcuola


L’intervento di recupero e sostegno scolastico è rivolto ai bambini e ragazzi del territorio, segnalati dalle famiglie, dalle scuole e dai servizi sociali. Il servizio di doposcuola è attivo durante il periodo scolastico (ottobre-giugno) e si svolge all’interno della struttura gestita dall’Ass. “Il Campanile”. Gli interventi sono condotti da educatori qualificati, in collaborazione con i volontari dell’associazione e dei tirocinanti dell’università, con la finalità anche di monitorare e sostenere i nuclei famigliari dei minori seguiti.

  • ragazzi scuole medie: da lunedì a giovedì ore 15/18,30
  • bambini elementari: venerdì ore 16,30/18,30
  • affiancamento scolastico ragazzi scuole superiori: mercoledì ore 16/18,30

Accoglienza


Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì – ore 16,00 – 19,00

Uno spazio dedicato ai ragazzi del territorio con attività strutturate per stimolare ed incentivare le abilità dei singoli e migliorare le autonomie personali

  • sala internet
  • attività sportive
  • attività ludico-ricreative e di socializzazione
  • attività manuali

Gruppi


  • adolescenti: gruppo di confronto e dialogo rivolto ai ragazzi dai 13 ai 15 anni
  • aiuto-animatori: incontri rivolti ai ragazzi che vogliono formarsi nell’animazione

Estate ragazzi


Animazione per ragazzi nel periodo estivo.

Assistenza scolastica


Gli educatori dell’Ass.”Il Campanile” intervengono nelle scuole medie a sostegno degli alunni segnalati dalle stesse o dai servizi sociali. I ragazzi segnalati mostrano difficoltà nell’apprendimento a causa di dirturbi di tipo cognitivo o da situazioni famigliari problematiche e a rischio.

Gli educatori svolgono il loro intervento in collaborazione con tutti gli altri sistemi referenti dei casi (scuola, servizi sociali, servizi sanitari, famiglia).

Gli educatori inoltre intervengono nelle scuole organizzando corsi di alfabetizzazione per stranieri (corsi di italiano Livello 2).

Gite e soggiorni


Le attività che vengono proposte ai ragazzi sono legate anche a gite e soggiorni in luoghi sempre diversi. E’ l’occasione di scoprire posti e persone che solitamente non si incontrano nella vita di tutti i giorni.

Progetti avviati negli anni


  • Accompagnamento solidale
  • Yepp – Porta Palazzo
  • Provaci ancora, Sam!
  • Cogli l’estate 7
  • Estadò
  • P.A.G. Progetto adolescenti e giovani (ass. di territorio e Circ. 7)
  • Tavolo di coordinamento scuola e servizi (scuole primarie, secondarie di primo grado, Servizi Socio Educativi del Comune di Torino)
  • Tavolo giovani di Porta Palazzo (The Gate) Youth Bank

Tirocinio


Siamo convenzionati con le Università di Lingue e Letterature Straniere, Scienze dell’Educazione, dalle quali provengono gruppi di tirocinanti che offrono le loro specializzazioni in cambio di percorsi di stage.

Volontari


Gravitano attorno al centro una decina di volontari e siamo sempre pronti ad accoglierne di nuovi. VIENI ANCHE TU CON NOI!!!!!

Animazione cene e feste


L’educativa offre l’occasione di trascorrere insieme ai ragazzi del centro ed alla famiglie, momenti conviviali e di festa. Le occasioni per stare insieme sono spesso Halloween, Carnevale, Natale e tanti altri momenti da condividere.


PER MAGGIORI INFORMAZIONI: Facebook oppure via mail a educadora.onlus@gmail.com


Consulenza Psicologica

Centro Migranti Marco Cavallo

Il Centro Migranti è composto da un gruppo di operatori (psicologi, psichiatri, assistenti sociali, sociologi, antropologi, infermieri, medici, mediatori culturali, volontari) che si occupano di problematiche legate alla transculturalità. Operano in micro-èquipe multidisciplinari e con intervento di rete con altri servizi pubblici e del privato sociale. Ogni situazione di intervento è coordinata da un case manager. Tutti gli operatori sono Membri sostenitori o soci ordinari della SIMM (Società Italiana Medicina delle Migrazioni); gli psichiatri sono membri ordinari SIP (Società Italiana di Psichiatria) – Il CMMC aderisce al GrIS (Gruppo regionale Immigrazione e Salute).

Centro Accoglienza e Trattamento Migranti.

CONSULENZA PSICOLOGIA, PSICHIATRIA e PSICOTERAPIA TRANSCULTURALI

I servizi offerti (gratuiti, su appuntamento telefonico) sono rivolti a persone migranti che vivono le problematiche legate alla migrazione. Vengono proposti anche progetti di formazione e supervisione rivolti a coloro che, per motivi professionali, si trovino a contatto con culture diverse e con il lavoro interculturale (es. scuole, enti e servizi pubblici, comunità,servizi di drop-in, centri di accoglienza, associazioni varie e quelle di mediatori culturali).

Contatti CMMC
Psicologia, Psichiatria, Psicoterapia Transculturale
COOPERATIVA Pietra Alta Servizi (PAS)
Sede amministrativa Via Le Chiuse 59, Torino
Centralino: 0114359222

Potete contattarci telefonicamente dal lunedì al venerdì ore 9-20 ai seguenti numeri:
3666330196 Fluvio Bonelli
3356441846 Miranda Ralli

e-mail: marcocavallotorino@gmail.com; info@cmmc.it
Si riceve, su appuntamento, presso i locali dell’Hub Multiculturale Cecchi Point, Via Antonio Cecchi 17, Torino